Vacanza a Minorca

Siamo appena rientrati da una settimana di vacanza sulla splendida isola di Minorca. Eccovi il resoconto con alcune indicazioni utili per chi voglia trovare un mare cristallino come ai Caraibi, ma rimanere nel Mediterraneo. Sistemazione alberghiera: abbiamo pernottato al Barcelò ...

  • di ottantaventi
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Siamo appena rientrati da una settimana di vacanza sulla splendida isola di Minorca. Eccovi il resoconto con alcune indicazioni utili per chi voglia trovare un mare cristallino come ai Caraibi, ma rimanere nel Mediterraneo.

Sistemazione alberghiera: abbiamo pernottato al Barcelò Pueblo Menorca avendo prenotato con il Tour Operator Volando Club Alpitour.

L'albergo si trova a circa 300 metri dalla bellissima spiaggia di Punta Prima ed è una struttura abbastanza buona nel rapporto qualità/prezzo. E' fornita di bei spazi comuni composti da due piscine, zona bar, zona ricreativa composta da piscina per bambini, percorso mini golf, campo da beach volley, campo da calcetto, bar e campo giochi bambini. La qualità del cibo è buona e varia, ai clienti italiani tuttavia non sfuggirà che la pasta è di norma scotta e senza sale, comunque data la vasta scelta si riesce tranquillamente a trovare sempre una valida alternativa. L'assistenza delle ragazze Volando è stata buona e in generale tutto il personale è gentile. Unica pecca è data dalle camere che sono un pò piccole e prive di aria condizionata, cosa che comunque sapevamo, perchè debitamente segnalata sul catalogo. Se possibile evitate il caseggiato con sotto la sala giochi e il Baby Club. Chiedete un cambio di stanza alla reception.

Un'altra caratteristica a favore di questo albergo è che rispetto alle analoghe strutture presenti nella zona di Punta Prima, da questo si può tranquillamente raggiungere la spiaggia a piedi seguendo una discesa di circa 300 metri.

Escursioni: Tramite l'organizzazione della Volando consigliamo la giornata in barca "Dia del Mar" (48 euro a persona pranzo incluso). La partenza è prevista dal porto di Ciutadella (trasferimento albergo-Ciutadella 1 ora di autobus incluso nel prezzo) e dopo un'ora di navigazione verso est lungo la costa meridionale, si approda alla meravigliosa spiaggia di Son Saura. Qui si scende dalla barca per godersi il mare di un azzurro incredibile e per poi gustarsi una ottima paella in piedi all'ombra degli alberi.

Verso le 14.00 la barca molla di nuovo gli ormeggi per dirigersi a Cala en Turqueta passando senza fermarsi per le bellissime Macarella e Macarelleta. Ci si ferma quindi a Cala en Turqueta dove l'acqua tende al verde.

Verso le 16.00 la barca punta di nuovo la prua verso il porto di Ciutadella, durante questo ritorno con il sole del pomeriggio è possibile ammirare ancora meglio le svariate sfumature del mare, che vanno dall'azzurro, al verde, al turchese.

E' proprio vero, che per trovare un mare caraibico è sufficiente, con una sola ora di volo, raggiungere Minorca.

Per leggere anche delle nostre escursioni e per vedere alcune foto del bellissimo mare vi invito a visitare il mio blog (http://alex-reif.Blogspot.Com/2006/07/vacanza-minorca.Html)

  • 2823 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social