Macedonia con Sofia

Tempo di crisi? Vacanze low cost. Sofia e Macedonia, affascinante intreccio di razze, culture, religioni, sapori

  • di Bushwag
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 1
    Spesa: Fino a 500 euro
 

2012 annus horribilis... forse l'anno della fine del mondo, almeno stando ai Maya, di certo l'anno in cui la crisi economica ci sta facendo sentire tutti più poveri e a disagio. Viaggiare però può essere una medicina per alleviare i sintomi della crisi, tanto meglio se lo si riesce a fare in economia. Ecco allora che per l'occasione rispolvero un mio vecchio pallino: i Balcani, area vasta e complessa, forse difficile da capire ma che su di me esercita da sempre un certo fascino. Trattandosi di una superficie decisamente vasta, prevedo almeno tre itinerari: 1) Macedonia, con puntata a Sofia, per una vacanza breve di 8-9 giorni in primavera. 2) Albania, Montenegro e Kosovo, per le vacanze estive di due settimane 3) Croazia, Serbia e Bosnia per il futuro, a data da destinarsi.

Partenza 19 maggio, ritorno 27 maggio. Costo complessivo 470€ così suddivisibili: trasporti in Italia 74€, voli 71€ (incluse le odiose commissioni per pagamento con carta di credito), bus da Sofia a Ohrid 24€, pernottamenti 106€, extra 195€ (con i ristoranti a fare la parte del leone).

Trasferimento a Bergamo in treno (11€) e poi aerobus (2€) fino ad Orio al Serio con passeggiata fino ad Orio Center per ammazzare un po’ il tempo e fare colazione a prezzi più onesti che in aeroporto. Il volo Wizzair Bergamo-Sofia atterra in perfetto orario. Sono da poco passate le 15 (va ricordato che la Bulgaria è un'ora avanti rispetto a noi) e posso iniziare la mia vacanza.

Per prima cosa devo ritirare valuta locale al bancomat dell’aeroporto che si trova subito sulla sinistra rispetto all'uscita degli arrivi. Supero con eleganti dribbling alcuni taxisti, anche abusivi, e aspetto il bus numero 84 che ferma proprio di fronte all'uscita dell'aeroporto e che conduce in centro. Cerco di capire dalla mappa della linea quale possa essere la mia fermata ma non ci riesco, non solo per le difficoltà con il cirillico ma anche perchè, scoprirò poi, il bus termina la sua corsa prima di dove dovrei scendere io. Il biglietto si paga a bordo del bus. Porgo all'autista 20 leva e lui dà in escandescenze perchè il biglietto costa un lev (il cambio è 1€=2leva). Trattandosi di un bus che ferma all'aeroporto dovrebbero immaginare che possa salire qualche turista che ha appena ritirato al bancomat e si sa che gli Atm non danno monete o banconote di piccolo taglio. Vista la sua ostilità non provo nemmeno a proporgli un pagamento in euro sebbene avessi in tasca una moneta da due euro. Se il buon giorno si vede dal mattino... mi preparo a un soggiorno breve ma carico di ostilità e diffidenza in quel di Sofia... ma come per magia compare una gentilissima signora che paga il mio biglietto e rifiuta la mia offerta di euro per ringraziarla del suo nobile gesto. Purtroppo non sa darmi indicazioni su dove io debba scendere, così ricorro alla una mappina del centro, stampata a casa, che evidenzia i punti di interesse turistico. Spero di riconoscerne almeno uno, strada facendo, per riuscire ad orientarmi. Attraversiamo dapprima la classica periferia fatta di palazzoni, tangenziali, centri commerciali e concessionarie (credo che le periferie siano così in tutto il mondo), poi iniziamo ad avvicinarci al centro attraverso lunghi viali mentre il bus trasmette musica invece di annunciare le fermate e forse è meglio così tanto probabilmente capirei male gli annunci. Dopo circa 30 minuti mi illumino, e forse non a caso ad illuminarmi sono le torri faro dello stadio Nevski che si trova anche sulla mia mappa e che non è lontano da dove devo andare

  • 28997 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Bushwag
    , 9/7/2012 23:50
    ops, scusa ma ho visto solo ora il tuo intervento, purtroppo i commenti rimangono a fondo pagina e passano inosservati. La foto in questione è stata scattata al lago Matka che si raggiunge facilmente via bus da skopje
  2. valc
    , 16/6/2012 20:20
    Bel viaggio e sopratutto belle foto! Mi potresti dire dove è stata scatta la foto che hai chiamato "Vietnam o Maceodnia?" ? Sembra davvero un bel posto!!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social