Questa volta si va in slovenia

4 giorni a ottobre: questo è il tempo che abbiamo a disposizione per le nostre vacanze…pochini lo so, ma ci si accontenta e pur di non stare a casa ci inventiamo un viaggio relax in slovenia. Eravamo già stati in ...

  • di vane79
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

4 giorni a ottobre: questo è il tempo che abbiamo a disposizione per le nostre vacanze...Pochini lo so, ma ci si accontenta e pur di non stare a casa ci inventiamo un viaggio relax in slovenia. Eravamo già stati in questa terra 3 anni fa per il ponte di natale e, memori del relax termale che ci eravamo goduti a Dolenjsky toplice, abbiamo deciso di replicare, ma stavolta a Rogaska Slatina (3 giorni) e 1 giorno a Strugnano.

Partiamo di domenica ...Viaggio abbastanza lunghino..Circa 6 ore e mezzo di macchina...Attraversiamo praticamente a metà la slovenia.. E arriviamo a celje, da lì poi si prosegue con la strada statale fino a rogaska. Intorno: il niente..! x chi è amante della natura come me è fantastico: vedi tutti questi campi immensi e solo qualche casetta qua in là; tutto questo fino a rogaska..Quando arrivi lì c’è ancora meno! Rogaska infatti pare la cittadina del film Truman show,nel senso che sembra finta. C’è una strada e lungo questa strada ci sono gli alberghi e il centro riviera termale..Tutto curato, tutto pulito (anche se poi questa è una caratteristica della slovenia, almeno per quanto abbiamo visto!).

Noi abbiamo alloggiato all’hotel Styria, 4 stelle. Carino! All’interno dell’albergo c’è un altro centro termale il vis vita con piscina (piccola) saune, bagno turco e ghiacciaia.

Le nostre 3 giornate sono quindi passate tra massaggi, bagni in piscina sia al centro termale riviera che al Vis Vita dell' hotel..Il massimo della fatica è mettersi il costume! Ma c’è da dire che è anche quello che cercavamo con questa mini vacanza:io e il mio topo avevamo bisogno di riposarci e di stare insieme appiccicati 24h su 24! il martedì ci siamo svegliati e abbiamo detto :-andiamo a visitare i dintorni!- l’euforia è durata poco... nei dintorni non c’è nulla. Il centro abitato più grande è Celje (a circa 40 km) che è una cittadina, sempre a nostro parere,assolutamente normale! Fortunatamente all’interno dell’albergo c’è il casinò, così le nostre serate le abbiamo passate lì...(tra l'altro siamo stati anche fortunati!) altrimenti alle 20 vai a letto ...Per non parlare dell’età media delle persone che frequentano questi centri: la nostra età sommata non raggiungeva l’età del più giovane! Per fortuna essendo arrivati di domenica, il lunedì ci sono state molte partenze e quindi ci siamo goduti sia la piscina che le saune spesso DA SOLI! Una nota importante: nell’albergo dire che si mangia male è un eufemismo, ma comunque quando sei a giro ti arrangi in qualche maniera! ma assolutamente da evitare è la verdura: io ho fatto l’errore di infilarmi un cucchiaio di mais in bocca.. È stato come bere un cucchiaio di varichina.. Stavo per vomitare tutto! Il mercoledì (consiglio: massimo da stare in questi posti sono 3 giorni..Poi ti bachi le pa..E!) siamo partiti per Strugnano. Abbiamo scelto questo posto per avvicinarci al confine dal momento che poi il giovedì si ritornava a casa. Scelta azzeccata! L’hotel dove abbiamo dormito è l’hotel svoboda. Camere grandissime (almeno quella che c’è toccata!), cena OTTIMA..Addirittura c’è un angolo del buffet con cibo Bio! E poi vicino c’è Portoroz..Carina..Per lo meno abbiamo visto un po’ di gente dopo 3 giorni da (quasi) eremiti! Anche qui c’è il casinò e c’è una passeggiatina con tutti i negozi..Una sorta di Viareggio mignon...Senza i locali notturni però! Concludendo: noi siamo stati da 10.. Come sempre quando siamo io&lui e quando siamo a zonzo!.. I centri termali sono bellissimi in slovenia (quello di strugnano però rende meno degli altri!) l’unico neo è che nella sauna è obbligatorio stare nudi e infatti noi ci entravamo sempre quando non c’era nessuno, per tenerci addosso il costume! I prezzi..Quando c’eravamo stati 3 anni fa la differenza con l’italia era notevole...Ora...Siamo lì! altro consiglio: andate alle terme possibilmente in inverno: fare il bagno nella piscina con acqua calda ma all’aperto e quindi in mezzo alla neve è una sensazione troppo strana! Da ricordare che Bled è carinissima come cittadina e le grotte di postumia da vedere..Ma per noi erano tappe già fatte! Quindi..Slovenia sì, ma a piccole dosi e per chi cerca relax totale ..

  • 4562 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Diego Gopp
    , 9/11/2011 21:11
    Ciao! Volevo condividere con voi, che sono stato a Rogaska quest'anno e veramente mi sono sorpreso... che ne so.. un pensa a Slovenia come qualcosa di lontano ed invece si trova a pochissime ore da Milano!
    Ho scoperto il posto via il sito http://www.rogaska.com

    Vi lo consiglio per capire un po quale sono le proposte, offerte e migliori terme ;-)

    Saluti turisti!

    Diego

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social