Download: Siviglia

Ecco un po' di idee su cosa fare e dove andare in città...

 

LEGGERE

L'uomo di Siviglia di Robert Wilson (pp. 539, € 18, 2004, Longanesi) Raúl Jiménez conosce molto bene la sua città: ha legami con l’alta società, ma anche con la malavita. Il suo corpo viene ritrovato all’inizio della Semana Santa. A indagare sul delitto sarà l’ispettore Javier Falcón. Fatevi guidare da lui in una Siviglia torbidamente misteriosa, con descrizioni di tori e corride alla Hemingway.

ASCOLTARE

A la hora del sol dei Maga (Mushroom Pillow, 2010) Se li citate a un sivigliano rischiatdi fare un figurone. I Maga, nonostante le loro sonorità criptiche e decisamente underground, hanno conquistato un posto di tutto rispetto nella scena indipendente spagnola. Ascoltatevi il loro ultimo album per farvi trovare preparati.

VEDERE

Innocenti bugie di James Mangold (2010) Dopo nove anni Tom Cruise e Cameron Diaz tornano a lavorare insieme. Il film, nelle sale da settembre, racconta una spy-story dal punto di vista di una casalinga. Le ambientazioni sono varie, ma il set di Siviglia è stato il più apprezzato dai due attori, che hanno chiesto chiesto che la prima mondiale avvenisse proprio nella città spagnola.

NAVIGARE

www.whattoseeinseville.com Più chiaro di così si muore: il blog si intitola "Quello che va visto a Siviglia" e – indovinate? - parla proprio di quanto di interessante c’è da vedere a Siviglia. Tra concerti, festival e mostre, aggiornati costantemente, troverete di sicuro qualcosa di adatto ai vostri gusti.

PARTECIPARE

Perfopoesía, dall’11 al 17 ottobre, l’Alameda sarà invasa dai “perfopoeti”. Chi sono costoro? Semplice: poeti che non si limitano alla parola scritta, ma che ci mettono anche un certo afflato performativo. La terza edizione del festival a loro dedicato si propone, come sempre, di dare una bella scossa alla città.

  • 3248 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social