Syusy intervista Feras Garabawy della Onlus "Speranza Hope for the Children". E invita tutti a Bologna il 23 marzo
Per un incontro pubblico dal titolo "Libia, Siria, Guerra alla guerra!" (ore 21, CostArena).

Feras è originario di Israele e oggi abita in Italia, a Modena. Assieme agli altri membri dell'associazione Speranza Hope for the children cerca di darsi da fare con iniziative umanitarie in zone del mondo disagiate da conflitti e povertà, per aiutare le famiglie, soprattutto i bambini, che soffrono per fame, malnutrizione, malattie, assenza di cure mediche e istruzione di base. Ci racconta l'emergenza in Siria, paese dalla storia antica e importante, che prima della guerra aveva anche molte prospettive per il futuro. Oggi in Siria è in corso un disastro e questa gente, nonostante l'eco sui media, rimane sostanzialmente abbandonata. Ma a quanto pare i siriani che Feras incontra anche nelle situazioni più difficili dei campi profughi non hanno perso il loro spirito e il loro senso di accoglienza.

Guardate l'editoriale per saperne di più sulle iniziative di solidarietà di questa associazione e per vedere alcune tra le tante foto che il fotografo brasiliano Gabriel Chiem ha scattato nei campi profughi siriani, concentrandosi sui volti dei bambini. Mercoledì 23 marzo all'incontro organizzato dal gruppo dei Verdi di Bologna Syusy mostrerà i video del suo viaggio in Siria, commentando il confronto tra com'era e com'è con alcuni amici in rappresentanza della associazioni di volontariato e dell'Università di Bologna. Prossimamente sul nostro sito altre puntate di questo reportage di viaggio, che Syusy ha deciso di pubblicare per diffondere consapevolezza, perché non rimangano solo dei luoghi astratti.


Altri video di Syusy Blady

Siria: altri video

Guarda tutti i video
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social