In giro per la Sicilia e in vetta al Monte Etna

Sono siciliana ma vivo a Londra da tanti anni. Ho voluto portare il mio fidanzato nella mia terra, per scoprire insieme i tesori che quest'isola possiede

  • di cate77
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro

L'indomani, abbiamo preso le valigie e ci siamo spostati a Giardini Naxos. Check-in e subito in spiaggia: Isola bella! Molto affollata, il museo all'interno dell'isolotto è costoso ma caratteristico. abbiamo trovato Un noleggio attrezzatura per fare diving io mentre Tom ha effettuato il suo primo battesimo del mare con muta e bombola: il mare era limpido e la vegetazione dell'isola bella è ricca e florida. Cena al ristorante ''A' Putia'' di Giardini naxos, dove abbiamo gustato una strabiliante pasta ai ricci e rientro in camera.

L'indomani presso il b&b ci è venuto a prendere Ezio con un minivan con l'aria condizionata per andare sull'Etna. Avevamo letto alcune recensione di Azzurra ed Antonietta che raccomandavano Etna people e la recensione di Luca Der che consigliava di salire al cratere con la funivia da Etna sud. Abbiamo chiamato la suddetta agenzia per chiedere informazioni e con 149€ a persona ci hanno portato fino al cratere centrale (no Torre del filosofo Etna sud ma Etna nord, a 3300 metri). Infatti arrivati a 1900 metri abbiamo preso un mezzo 4x4 per arrivare ai 2900 metri. Da lì con 2 ore di trekking (ci hanno fornito gratuitamente le scarpe da trekking e le giacche a vento) siamo arrivati fino in cima a 3300 metri. Lo spettacolo era stupendo, il cielo limpido ha permesso pure la vista delle Eolie. Riesci a quota 2000 metri ci hanno portato sottoterra con casco e lucine, pranzo in una cantina dove un signore sembrava più ubriaco dei vini che ci offriva (don Saro!) ma simpaticissimo. Il pranzo era abbondante e gustoso (tutto compreso nel prezzo). Il pomeriggio era compresa la visita al Canyon Alcantara, al quale nn avremmo rinunciato di vedere: l'acqua è molto fredda se volete fare il bagno! Ezio la guida è sempre stata con noi e ci ha dato tantissime informazioni sull'Etna: ci ha fatto veramente innamorare!! il gruppo era piccolo eravamo solo 6 persone di cui 2 francesi e 2 danesi. Ezio parlava fluentemente inglese.

Lui stesso ci ha consigliato la sera di visitare Taormina e dopo la cena in un'ottimo ristorante al centro di Taormina (Porta Messina) ed una passeggiata sul corso siamo saliti al Bar Turrisi a Castelmola, dove siamo rimasti un po' attoniti dall'arredamento. Ottimo il vino alla mandorla e la torta al pistacchio che vendono! Sedetevi sull terrazza, la visita è eccezionale.

L'indomani mattina con un tour organizzato tramite le ragazze dell'agenzia di Etna People (ci hanno prenotato loro il tour senza costi aggiuntivi con un'altra agenzia) per visitare le eolie: con 50€ il bus ci ha preso alla fermata vicino il b&b. Arrivati a Milazzo abbiamo preso una minicrociera che ci ha portati prima a Lipari e poi a Vulcano. Portatevi il costume ed anche una molletta, i fanghi sono belli ma c'è tanta puzza!

Al ritorno ci siamo goduti una cena di pesce in riva al mare: purtroppo quella era l'ultima sera!

L'indomani siamo tornati a Monterosso. Abbiamo salutato i parenti e nel tardo pomeriggio abbiamo preso l'aereo per tornare nella triste Londra.

Però, che bella vacanza!

  • 25763 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social