40 anni alle Seychelles: che meraviglia

Ce l'abbiamo fatta!!! Era iniziato tutto un pò così davvero per caso, sfogliando le pagine di questo sito e soffermandoci a leggere le esperienze di viaggio degli ultimi mesi alle isole Seychelles raccontate con dovizia di particolari, io e mia ...

  • di Carmelo Leocata
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Ce l'abbiamo fatta!!! Era iniziato tutto un pò così davvero per caso, sfogliando le pagine di questo sito e soffermandoci a leggere le esperienze di viaggio degli ultimi mesi alle isole Seychelles raccontate con dovizia di particolari, io e mia moglie avevamo iniziato a carezzare l'idea, per i miei 40 anni, di provarci anche noi e così pian pianinino il sottoscritto, seguendo i consigli di cui sopra, ha cominciato a progettare e realizzare il sogno: compleanno con viaggio alle seychelles interamente fai date!!!! Devo dire che acquistare i biglietti aerei e prenotare gli alloggi in tre GH nelle maggiori isole è stato davvero facile grazie ad internet... Il dramma è iniziato quando due giorni dopo aver fatto tutto ciò ho ricevuto l'e - mail di un amico che mi avvisava di notizie su una epidemia di febbre da morso di zanzara che stava infestando l'area, la chikungunya.

Devo dire che da quel momento l'eccitazione e l'entusiasmo per il viaggio sono state un pò smorzate da questa preoccupazione ed allora corsa all'acquisto di zanzariere e scorta di repellenti, perchè ormai nulla poteva fermarci...Ed in effetti la preoccupazione si è rilevata davvero inutile perchè appena arrivati in loco non si avvertiva alcun stato di agitazione nella gente ed in effetti delle zanzare "tigri" e anche di quelle semplici ne abbiamo viste ben poche nel corso degli otto giorni laggiù essendo invece più probabili i morsi di moscerini invisibili contro i quali anche i repellenti più forti sembrano essere del tutto inutili ma che comportano soltanto del semplice prurito nella zona interessata.

Ho voluto fare questa premessa per tranquillizzare chi magari è in agitazione come lo eravamo noi perchè avendo già prenotato è venuto a sapere del virus e non sa che fare...Posso dire che la situazione non è nera come si legge in qualche pagina internet e che comunque basta munirsi di buoni repellenti e seguire tutti gli altri suggerimenti preventivi anti zanzare.

Tornando al viaggio posso dire che superate le otto ore di volo da Roma, cercando più possibile di sonnecchiare (non è mica facile ma se restate svegli e vi trovate nella parte sinistra dell'aereo avrete sicuramente la possibilità di ammirare una delle più belle albe che potrete mai vedere), vedrete apparire in mezzo all'oceano sotto di voi la sagoma verde lussureggiante dell'isola di mahe...Attenzione è giunta l'ora di iniziare a spogliarvi perche il primo impatto all'apertura del portellone dell'aereo è davvero di quelli che non si dimenticano..Che caldo umido!..Già in pochi minuti mentre eravamo in attesa del timbro con il cocco de mer sul passaporto chi scrive era in un bagno di sudore...Terminate le pratiche burocratiche di ingresso ed eliminati i vestiti superflui (praticamente tutti!!!) ci siamo spostati nella zona dei voli interni dell'aereoporto di Mahe per prendere il volo interno per Praslin che in soli quindici minuti di volo spettacolare ci ha fatto atterrare sulla prima isola da scoprire...Ora non voglio dilungarmi su consigli e indicazioni già dettagliatamente illustrati nei precedenti racconti di viaggi che del resto anch'io ho seguito con successo...Quello che voglio consigliare è invece di preferire o comunque privilegiare il soggiorno a La Digue...L'abbiamo trovata delle tre la più bella, la più tranquilla, la più visitabile, la più fornita(Mitico Gregoire) e quella da cui fare un escursione di snorkelling indimenticabile all'isolotto di Coco's ed all'isola di Felicite. Quindi se dovessi suggerire come suddividere un periodo di soggiorno di otto giorni alle isole ne dedicherei almeno la metà al relax ed alla tranquillità di quest'isola senza comunque poter dimenticare le meravigliose Anse Lazio e Anse Georgette di Praslin

  • 1396 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social