Colore del mare? color seychelles

Descrivere queste isole e le sensazioni che si provano dall’alba al tramonto non è possibile, perché ognuno di noi “vive” il viaggio in modo differente…. Informazioni generiche: Viaggiatori: 3 adulti Il nostro viaggio: 5 notti a Mahè + 3 a ...

  • di Alessandra Petecchi 1
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

Insomma...Praslin è un isola magica...Dove il tempo è fermo, dove le persone sono dolci e tranquille...Dove la natura predomina e dove il tempo è scandito dall’alba e dal tramonto...Tutto inizia con il sole e tutto finisce con esso.

La Digue: alloggio Kot Babi, la migliore sistemazione del nostro viaggio..In assoluto...Babi è una persona solare, estremamente gentile e cordiale, la casa è bellissima, si mangia divinamente...Lui cucina strepitosamente bene. Al contrario della cucina tipica creola che risulta essere piuttosto piccante e speziata (per carità noi abbiamo apprezzato tantissimo...)la cucina di Babi è gustosa e leggera. Il suo interesse per il turista è coinvolgente e si respira un’aria molto familiare “a casa di Babi”. Qui abbiamo affittato le bici e abbiamo “gironzolato lungo le stradine dell’isola” ...Incantevole... Una nota su La Digue : a mio avviso fin troppo turistica, nel senso che essendo praticamente solo un grande scoglio tutto è creato ad uso turistico... mentre a Praslin e a Mahè tutto è creato per i seychellesi...Diciamo che La Digue mi è sembrata un po’ troppo sfruttata turisticamente... si incontrano, per esempio, molti + turisti che non persone locali. Strade perfettamente asfaltate, spiagge organizzate con chiosco all’entrata...Per carità tutto molto comodo ma forse un po’ meno “vero”.

Le spiagge di La Digue non sono adatte al bagno come quelle di Praslin o Mahè...Ma lo spettacolo dei colori che si può ammirare al tramonto quando il sole “cala” sulle rocce granitiche credo sia unico al mondo... Poi ci sono le isole minori...Noi abbiamo visitato solo S. Pierre, Curieuse, Sister Island, Fregate, Coco Island...Troppo poche ed in troppo poco tempo... Cosa dire... :RAGAZZI DI TUTTO IL MONDO ANDATE!!! visitate queste isole, fermatevi a guardare i colori, ad ascoltare le persone, ad ammirare la vegetazione verrete ripagati della fatica di 10/12 ore di volo non appena si apriranno i portelloni dell’aereo!!! Ogni isola vi regalerà un’emozione diversa. In alcune sarete stregati dalle tartarughe marine, in altre da quelle di terra, in altre ancora dal paesaggio “lunare delle mangrovie” e poi troverete sabbie bianche sottilissime, mari dai colori indescrivibili...Prima azzurri, poi blu, poi turchesi...O meglio “mari del color Seychelles” come meglio ha notato la nostra Giorgia... ossia un colore del mare che appartiene solo a questi luoghi.

Siamo rientrati venerdì scorso...Forse è per questo che a “caldo” ancora non sono in grado di fornire descrizioni perfette...Tutto è ancora sotto i miei occhi ed è veramente difficile descrivere cosa abbiamo provato... Per qualsiasi informazione scrivetemi pure... sarò ben lieta di essere utile a qualche “viaggiatore”... Aiutare voi...Aiuterà me a non dimenticare questa magnifica vacanza!!!

  • 1089 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social