Seychelles: consigli pratici

Ciao a tutti, siamo Davide ed Elena dalla provincia di Padova. Innalzitutto volevamo ringraziarvi tutti perchè con i vostri preziosissimi consigli ci siamo organizzati da soli una luna di miele fantastica spendendo meno della metà rispetto a un viaggio comprato ...

  • di DISVE
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Ciao a tutti, siamo Davide ed Elena dalla provincia di Padova. Innalzitutto volevamo ringraziarvi tutti perchè con i vostri preziosissimi consigli ci siamo organizzati da soli una luna di miele fantastica spendendo meno della metà rispetto a un viaggio comprato in agenzia, non facendoci mancare nulla.

Con questo breve racconto vogliamo dare qualche consiglio operativo a chi vuole visitare le Seychelles organizzandosi da solo il viaggio, senza spendere una follia.

VOLO: Abbiamo prenotato a metà Aprile ,via internet sul sito di Air Seychelles tutti i voli: Venezia/Roma, Roma/Mahè, Mahè/Praslin e i ritorni spendendo 892 Euro a testa tutto compreso. La spesa è accettabile, rispetto all'agenzia, ma abbiamo sentito alcuni amici tedeschi conosciuti a La Digue, che con Lufthansa, via Monaco di Baviera hanno speso meno della metà...

ITINERARIO E GUESTHOUSE: Per un soggiorno di 2 settimane, secondo noi è ottimale suddividere la permanenza in questo modo: 5 notti a Praslin: consigliamo vivamente Le Laurier o il Caffè Des Art sulla Cote d'Or; 5 notti a La Digue: noi siamo stati da Calou, dove è bello, si mangia bene, ma si rischia di trovarsi solo con coppie tedesche, il che non è il massimo...

3 notti a Mahè: noi siamo stati da Chez Batista, con un buon ristorante sulla bella spiaggia di Anse Takamaka.

CAMBIO: Non cambiate mai in banca dove vi spennano. Il cambio migliore e più sicuro è a Praslin sulla Cote d'Or (1:11). A La Digue si cambia a 10 dove si noleggiano le bici, mentre a Mahè è molto più difficile e rischioso. Cercate di pagare il più possibile in rupie, perchè pagando in Euro o Dollari applicano il cambio ufficiale.

ESCURSIONI: Le escursioni con le agenzie Mason e Creol Holiday, sono carissime e si pagano in Euro. Seguite invece questi consigli.

A Praslin noleggiatevi un giorno la bici per andare a vedere la Valle De Mai e Anse Lazio. Per andare a Saint Pierre e a Courieuse andate in taxi-boat con i ragazzi del Saggitarius; spenderete 250 rupie contro 105 Euro. All'sola delle Tartarughe trattate con i cuochi un pranzo con mega grigliata a 70 rupie per 2 persone. Evitate l'isola di Cousine sporca e puzzolente.

A La Digue fate l'escursione a Coco, Sister e La Felicitè, trattando al porto con un locale: vedrete le stesse cose spendendo 350 rupie invece che 85 Euro.

A Mahè noleggiatevi una macchina e girate tranquillamente da soli.

ALTRE ANNOTAZIONI VARIE: Il miglior shopping si fa a Mahè al Villaggio dell'Artigianato e in Centro a Victoria. Evitate Praslin e La Digue, come pure il carissimo duty free dell'Aereoporto.

Il podio delle 3 migliori spiaggie a nostro parere è questo: 1 )Anse Lazio 2) Anse Sourse d'Argent 3) Cote d'Or Capitolo ristoranti: ottimo Le Laurier a Praslin, non perdetevi a La Digue una cena sul ristorantino a Grand Anse e a Mahè un pranzo a buffet a Chetz Batista la domenica. Ottimo gelato alla vaniglia a Mahè. Frutta introvabile a La Digue, a parte un piccolo banchetto vicino la porto. Portatevi via pochi vestiti, solo costumi, pantaloncini corti e T-shirt.

Non restate solo in spiaggia, ma cercate di visitare e girare il più possibile: la cordialità e il calore di quella gente, la rigogliosa natura di quei luoghi, resteranno sempre nella vostra mente.

Concludendo, le Seychelles sono una meta ideale per un viaggio di coppia, con tanto mare, relax, natura e inesistente vita notturna. Ciao a tutti...

Davide & Elena

  • 2736 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social