Seychelles, arriviamo!

Un paradiso inaspettato: pace e serenità assoluta tra Mahé, La Digue e Praslin

  • di elive81
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Diario di viaggio SEYCHELLES

Partenza il 24 luglio 2017

Arrivo il 5 agosto 2017

Partiti alla scoperta di questi nuovi posti incantati!

La sera precedente il volo da noi prenotato, senza ricorrere a nessuna agenzia, abbiamo ricevuto un sms che il volo sarebbe partito con un ritardo di 3 ore.

Noi un po’ preoccupati, in quanto avevamo poi da effettuare lo scalo a Dubai, per il successivo volo, abbiamo pensato di recarci, il mattino dopo, in largo anticipo all’aeroporto di Malpensa, in modo di contattare sia telefonicamente, durante il tragitto in strada, sia allo sportello,la compagnia Emirates. Una volta giunti c’e’ stato consentito di imbarcarci sul volo antecedente il nostro, l’aereo, non era quello da noi previsto, ma abbiamo accettato subito l’occasione.

Il nostro scalo a Dubai, e’ stato quindi molto più lungo del previsto, di ben 7 ore, così abbiamo approfittato per uscire dall’aeroporto e attraverso la metropolitana interna... raggiungere il Dubai Mall, centro commerciale di immensa bellezza e grandezza, con relativo spettacolo delle fontane, acquario a tre piani, con squali e specie di ogni genere. Abbiamo osservato anche e visto il burj khalifa, l’edificio piu’ alto in assoluto, difficile pure da fotografare. Mentre l’edificio piu’ lussuoso, a forma di vela, il burj al-arab, non siamo riusciti a vederlo per mancanza di tempo sia all’andata che al ritorno. All’interno dei vari edifici, l’aria condizionata era sovrana, ma pensare di uscire, a Dubai, seppure fosse stato sera, era improponibile dal caldo secco che non ti permetteva di respirare.

Da Dubai, sempre con Emirates, abbiamo preso il volo successivo per raggiungere le Seychelles, durante entrambi i voli, abbiamo sempre avuto sevizi, come coperta, schermo per guardare film, giochi, musica, e pasti, sia completi, che da bere e snack, caffe’ e the’.

Ma la nostra avventura per raggiungere le isole, non e’ terminata, prendiamo poi il piccolo aeroplano e poi l’imbarcazione per arrivare a la DIGUE, la nostra prima isola! Il nostro viaggio prevede 3 notti a la Digue, 5 a Praslin e 2 a Mahe’. Fuso orario, di due ore rispetto l’italia. A la Digue abbiamo prenotato presso Benjamine’s holidays, posto accogliente, buone colazioni, servizio bici e compagnia di gechi e uccelli colorati, lumache, bella veranda e accoglienza famigliare, da madre e figlia. Una sera abbiamo accettato l’invito di una cena nella loro veranda, e abbiamo mangiato molto bene, pollo al curry, pesce al latte di cocco, tutto gradevole e buono. La colazione era a base di frutto della passione, mango, melone, bananine, omelette e scrumble... tortina di cocco o banana. A la Digue’ abbiamo visto la Grand Anse, ma in questo periodo non balneabile, a causa dei monsoni, ma adorabile la pace e l’immenso di questa spiaggia, raggiungibile con un percorso in bici semplice e piacevole.

La spiaggia da cartolina e spettacolo puro ANSE d’ARGENT, la mia preferita, si puo’ fare snorkeling anche a acqua bassissima, si vedono pesci di estrema bellezza, ci sono cerimonie di nozze..lungo la spiaggia... e il mare che si unisce al cielo in colori splendidi, che variano con il passare minuzioso del tempo, e possibilita’ di bere del latte di cocco, direttamente in spiaggia, presso una delle due bancarelle... che sono disposte li’ a portata di mano. Non distante c’è anche un piccolo locale dove si puo’ mangiare o avere snack, ma noi non ci siamo stati, l’ingresso presso questa spiaggia e’ a pagamento, e lungo il tragitto per raggiungerla, in bici, ci sono tartarughe giganti, non libere, piantagioni di vaniglia e cannella.

A La Digue nei nostri giri serali, si possono osservare tantissimi granchi, che creano le loro buche. La sera il buio arriva molto presto, quindi si consiglia avere sempre una torcia a portata di mano, e la vita notturna non esiste. Noi spesso ci rifornivamo al take away, il Gala, e my mum

  • 1183 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social