Praslin e la digue fai da te

Quando abbiamo deciso di andare a fare un viaggio alle Seychelles, devo dire che non ho mostrato lo stesso entusiasmo della mia fidanzata. Non volevo andare in un posto di mare, non volevo soprattutto paragonare il mare delle Maldive con ...

  • di andrews71
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Quando abbiamo deciso di andare a fare un viaggio alle Seychelles, devo dire che non ho mostrato lo stesso entusiasmo della mia fidanzata. Non volevo andare in un posto di mare, non volevo soprattutto paragonare il mare delle Maldive con qualche altro “paradiso”. Ho letto diversi resoconti di viaggio e anche le esperienze di amici / parenti non sono state troppo esaltanti.

Ma detto fatto, considerando che le donne sono quelle portano i pantaloni eccoci ad organizzare la nostra vacanza alle Isole Seychelles.

L’organizzazione del viaggio è stata tutta fai-da-te, come la maggior parte dei miei viaggi. Di seguito alcune impressioni, suggerimenti e critiche che spero potranno essere di aiuto per i prossimi viaggiatori alle Seychelles.

Viaggio Dal 20/9 al 27/9.

Volo da Roma a Francoforte con Lufthansa e da Francoforte a Victoria (capitale delle Isole Seychelles) con Condor (Tomas Cook).

Lufhtansa: perfetto Condor: tutto ok, tranne lo spazio dei sedili in economy, veramente troppo stretti. Film in inglese / tedesco, ottimo il cibo. Abbiamo volato sia all’andata che al ritorno di notte (per guadagnare un giorno) ed eravamo (credo) gli unici italiani sul volo. Se volete le cuffie per la musica, costano 3 euro. Il cibo è compreso, tranne gli alcolici.

E’ piuttosto anomalo, diranno i più, che per andare alle Seychelles si facciano due ore di volo ...Verso la parte opposta! Ma il prezzo di Condor era conveniente e soprattutto coincidevano i giorni di ferie (mentre Air Seychelles che fa il diretto da Roma vola solo di lunedì).

Il prezzo del biglietto complessivamente per una persona è stato di circa 700 euro.

Resort Abbiamo cercato tanto, ma tanto tanto tanto al La Digue che ci dicevano i più essere l’isola del Paradiso. Ma non abbiamo trovato alcuna camera disponibile per il periodo interessante per noi. O meglio: abbiamo trovato i giorni spezzettati e non volevamo la scocciatura di cambiare pensione nel corso della nostra settimana. Eravamo quasi disparati, quando abbiamo iniziato a dirottare il nostro interesse verso l’isola di Praslin anziché La Digue. Molti ci avevano detto che La Digue non aveva grandi spiagge ma soprattutto che il gioco delle maree era piuttosto “fastidioso”. Inoltre, volevamo un posto dove fosse possibile anche girare un pochino. La nostra scelta è ricaduta sul Resort Berjaya sulla Cote d’Or. Prenotando su internet abbiamo pagato una stanza doppia con colazione continentale inclusa 90€ a notte. Abbiamo notato, arrivando al resort, che le camere doppie vengono vendute sul posto a 126€ quindi abbiamo risparmiato qualcosina... Il resort è molto carino, con un bel giardino, piscina, ristorante (se si vuole si può cenare / pranzare a pagamento). Ogni giorno si hanno gli asciugamani puliti per la spiaggia ed ha la fermata dell’autobus a 2 metri (molto comodo).

Nelle stanze ventilatore a pale e aria condizionata. Per quanto riguarda l’a/c pur non essendo dei cultori, devo dire che secondo noi è INDISPENSABILE soprattutto nelle serate in cui l’umidità raggiunge livelli fastidiosi (almeno potete accedere la funzione di deumidificatore). C’è il frigobar, shampoo/balsamo e phon. Pulizia della stanza buona, qualità della stanza buona anche se i mobili sono vecchi e i pavimenti scrostati (ma puliti). Abbiamo letto di recensioni non proprio positive sul Berjaya ma ci sentiamo di raccomandarlo in virtù del rapporto qualità/prezzo e location, visto che si trova proprio sulla spiaggia (è necessario attraversare la strada). Quando siamo andati via noi avevano appena inaugurato la pizzeria, proprio sulla spiaggia

  • 14351 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social