Alla scoperta delle Seychelles

Ho organizzato questo viaggio in base alle esperienze degli altri viaggiatori; grazie ai loro consigli questa vacanza fai da te si è rivelata oltremodo facile. Un grazie particolare a Claudio che assieme a suoi consigli mi ha mandato un sacco ...

  • di Vivi
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Ho organizzato questo viaggio in base alle esperienze degli altri viaggiatori; grazie ai loro consigli questa vacanza fai da te si è rivelata oltremodo facile.

Un grazie particolare a Claudio che assieme a suoi consigli mi ha mandato un sacco di materiale informativo e ad Alessandro dal quale ho praticamente copiate il viaggio e che è stato il primo a dirmi di lasciar perdere il tour operator.

ITINERARIO: PRASLIN 5 GIORNI - LA DIGUE 5 GIORNI - MAHÈ 4 GIORNI VOLO MILANO – MAHE’ - MILANO: QATAR AIRWAYS COMPRATO IN AGENZIA (solo per mia sicurezza) COSTO € 841,00 + 46,00 SPESE DI AGENZIA.

TRASFERIMENTI DA UN’ ISOLA ALL’ALTRA: MAHE’-PRASLIN volo interno acquistato sul sito Expedia - costo € 68,00 a persona.

PRASLIN-LA DIGUE - PRASLIN traghetto - costo € 20,00 a/r a persona PRASLIN-MAHE’ Cat Cocos - costo € 40,00 a persona GUESTHOUSES: L’HIRONDELLE – PRASLIN € 95,00 al giorno solo pernottamento CHEZ MARSTON - LA DIGUE € 80,00 al giorno BB BEAU VALLON BUNGALOWS – MAHE’ € 90,00 al giorno BB 26 luglio partenza da Malpensa con volo Qatar e arrivo a Mahè alle ore 6.30 del giorno dopo. Il viaggio è un po’ lungo perché c’è uno stop di 5 ore a Doha, dove ti offrono il pranzo se mostri il tuo biglietto aereo. Ovviamente devi avere più di 3 ore di stop-over. Abbiamo viaggiato benissimo, gli aerei sono nuovi, comodi con poggiapiedi e televisorino personale e sopratutto sono in orario, anzi noi siamo sempre partiti in anticipo. Imbarcano addirittura 1 ora prima della partenza. Quando arriviamo a Mahè il tempo non è dei migliori, pioggia e vento...Cominciamo bene! E purtroppo sarà così molto spesso.

Andiamo a cambiare gli euro in rupie. Quel giorno il cambio ufficiale era 11.75, un po’ basso rispetto al cambio in nero, ma il foglietto del cambio ufficiale servirà poi a fine vacanza per ricambiare le eventuali rupie rimaste. Avevamo prenotato il volo interno MAHE’-PRASLIN per le 8.45, ma siccome era presto abbiamo chiesto di poterlo anticipare e senza problemi siamo partiti alle 7.30. Sono tutti gentili e disponibili e cercano di aiutarti. Dell’aereo che dire...18 posti (ce n’è uno anche da 36) a elica, l’aria condizionata dei piloti era il piccolo ventilatore sopra le loro teste. Non mi sento di dire che sono sicuri al 100% però a me non hanno dato nessuna preoccupazione e malgrado il tempo ho trovato il viaggio piacevole e divertente.

PRASLIN: Appena fuori dall’aeroporto troviamo un taxi che con 20,00 euro ci porta alla nostra guesthouse L’Hirondelle sulla Cote D’Or. Come successo anche ad altri, il tassista ci chiede se vogliamo cambiare in nero e ci cambia a 15 rupie. Sapevamo che potevamo cambiare anche a 16 ma eravamo stanchi e non ci sembrava il caso di intavolare una trattativa.

Durante il percorso cominciamo ad ammirare la vegetazione rigogliosa, e rimaniamo meravigliati nel constatare quanti tipi di piante diverse ci sono solo nel percorso dall’aeroporto alla Cote D’Or.

Arrivati all’Hirondelle dobbiamo aspettare che si liberi la camera (erano le 8.30) e nel frattempo ci viene offerto un succo di frutta.

Noi ci siamo trovati veramente bene in quella guesthouse. La camera era un mini appartamento con soggiorno, angolo cottura, un vasto terrazzo arredato con tavolo, sedie, 2 sdraio un tavolino e uno stendino; camera da letto e bagno con bidet che noi italiani apprezziamo sempre. Era pulito e la cucina attrezzatissima, così anche non avendone intenzione qualche volta ci siamo fatti la pasta. Quasi tutti i supermercati delle 3 isole vendono la pasta italiana

  • 1140 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social