Un paradiso di nome Seychelles

Il 4 agosto siamo partiti per quello che si è rivelato un meraviglioso viaggio. Premettiamo che le informazioni di turisti per caso e di chi ci è già stato sono una miniera di informazioni importantissima. Anche noi senza queste informazioni ...

  • di curieuse
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Il 4 agosto siamo partiti per quello che si è rivelato un meraviglioso viaggio.

Premettiamo che le informazioni di turisti per caso e di chi ci è già stato sono una miniera di informazioni importantissima.

Anche noi senza queste informazioni probabilmente ci saremmo arresi, sbagliando, alla carissima organizzazione del tour operator.

Abbiamo invece prenotato tutto da noi, dal volo alle strutture sul posto, venendo ripagati con l'estrema gentilezza incontrata e con un'organizzazione superiore al previsto.

Chi si rivolge al tour operator spesso rimane deluso perchè complessivamente il rapporto qualità/prezzo delle strutture che vengono proposte nei vari cataloghi è quasi sempre inferiore alle aspettative.

Le Seychelles sono invece un vero paradiso naturale, che proprio per questa caratteristica vanno vissute e esplorate.

Ecco il programma del viaggio, da noi organizzato nei minimi dettagli tra giugno e luglio: 4 agosto partenza 5-9 agosto Praslin 9-20 agosto La Digue 20-25 agosto Mahè 25 agosto rientro.

Abbiamo volato con AirSeychelles partendo da Roma.

Prenotando abbastanza a ridosso del viaggio il costo del volo è stato alto, 1270€ a testa compreso il volo di avvicinamento e di ritorno su Milano e il volo interno da Mahè a Praslin.

Il viaggio e il trattamento sono stati ottimi, voli punutali, aerei comodi, personale gentile, cibo discreto.

Strutture: Praslin: villa privata, Cote d'Or (95€ a notte) La Digue: pension Villa Authentique, La Passe (80€ camera e colazione a notte, cene a 105 rupie a testa) Mahè: self catering Driftwood, Anse Royale (70€ a notte). Praslin: la nostra sistemazione sulla Cote d'Or a fianco al diving del Paradise Sun era perfetta. Una posizione ideale sia per la spiaggia a cui accedevamo direttamente dalla villa, sia come base di partenza per le escursioni e per andare agevolmente a cena la sera a Volbert.

Assolutamente da vedere la Valle de Mai, la foresta è bellissima e si rimane incantati dalla meraviglia naturale del Coco de Mer.

Spiagge: Anse Volbert o Cote d'Or spiaggia enorme, molto bella, acqua calma, calda e trasparente, bei bagni. Anse Lazio: bellissima, a ragione giudicata una delle più belle spiagge del mondo. Anse Georgette, la spiaggia del Lemuria: uno spettacolo, dei colori accesissimi, la spiaggia bianchissima e deserta. In agosto il mare è mosso, ma con molta accortezza è possibile gustarsi un bagno in acque davvero cristalline. Si può avere accesso alla spiaggia chiamando direttamente il Lemuria come abbiamo fatto noi, si prende appuntamento e ci sia fa annunciare all'ingresso. Spettacolare anche la camminata all'interno del green per arrivare alla spiaggia.

Praslin si gira comodamente con i bus locali, dovete solo armarvi di santa pazienza per le attese, ma vi porteranno ovunque con 3 rupie e vi faranno agevolmente girare tutta l'isola.

La sera noi abbiamo cenato al Laurier, al Le Duc e la ristorante sulla spiaggia del Berjaya. In tutti abbiamo cenato molto bene, buffet molto ricco nei primi due, alla carta nel terzo. Solo il Laurier accetta il pagamento in rupie, mentre negli altri due la cena va pagata in euro. A Praslin, sulla Cote D'Or, di fatto molto turistica, i prezzi sono mediamente più cari che a La Digue e a Mahè dove nei ristoranti e nei negozietti potrete pagare tutto in rupie.

La Digue: vi conquisterà con i suoi ritmi calmi, con la quiete e la pace di un posto che sembra essere rimasto fuori dal mondo. Con i suoi carri trainati dai buoi, con le biciclette che sono il principale mezzo di trasporto, con la passeggiata serale fino al molo dove troverete i locali a pescare i red snaooer con un filo e un pezzo di pane, con l'assoluto nulla che vi avvolgerà al tramonto

  • 912 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social