Seychelles fai da te con bambini

Siamo appena tornati da questo angolo di paradiso e vorrei anch'io contribuire con il mio racconto che spero possa essere utile soprattutto a chi vorrebbe visitare queste isole senza fare un mutuo. Abbiamo trascorso 9 giorni a La Digue e ...

  • di Dolli
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: 3500
 

Siamo appena tornati da questo angolo di paradiso e vorrei anch'io contribuire con il mio racconto che spero possa essere utile soprattutto a chi vorrebbe visitare queste isole senza fare un mutuo. Abbiamo trascorso 9 giorni a La Digue e 5 a Praslin prenotando tutto attraverso internet, compreso il volo Air Seychelles.

Per quanto riguarda il soggiorno abbiamo optato per sistemazioni self-catering: - a la digue abbiamo affittato una casetta direttamente sulla spiaggia di Anse Severe (Anse Severe Bungalow semplice ma consigliata soprattutto alle famiglie perchè con giardino e direttamente sulla spiaggia) - a Praslin abbiamo soggiornato presso Seaview Lodge Anse Possession.

Ci siamo trovati bene in entrambi anche se il soggiorno a La Digue si è rivelato il migliore sia per la sistemazione idilliaca (che tutti ci invidiavano)direttamente sulla bella spiaggia di Anse Severe, sia per le dimensioni dell'isola che ci hanno permesso di visitarla in bicicletta per la gioia dei nostri bimbi (5 e 7 anni). La sistemazione di Praslin era un pò più isolata (20 min.A piedi da cote d'r) ma nuova e confortevole.

Le spiagge di La Digue sono molto belle ma la nostra preferita è stata Anse Coco, è un pò faticoso raggiungerla ma ne vale la pena. Abbiamo mangiato molto bene presso il ristorante l'Ocean, Chez Marston e Laoutier Coco a Grand Anse (ottimo ul buffet domenicale a base di solo pesce a 200 rupie). Abbiamo fatto spesa da Gregoire's (buonissimi i cornetti per colazione a 3,50 rupie). Abbiamo fatto l'escursione a Coco Island e Felicitè (solo snorkeling).

A Praslin ci siamo spostati a piedi e in autobus. Vale la pena di andare ad Anse Lazio e a Cote d'or, siamo rimasti in pò delusi da Vallè de mai. Tramite la padrona di casa siamo stati in escursione all'isola di Curiouse per vedere le tartarughe.

Abbiamo pranzato bene al ristorante Le chevalier ad Anse Lazio, ottimi piatti creoli a Coco Rouge a Baia St.Anna, gelati e pizze passabili da Luca sulla cote d'or anche se il locale è sporco e fatiscente e avrebbe bisogno di una sistemata.

Questo periodo sì è rivelato ideale sia per il tempo sembre bello ad eccezione di un pomeriggio di pioggia, ventilato e soprattutto senza zanzare.

Consiglio anch'io il cambio in nero (noi abbiamo cambiato a 12 in entrambe le isole e in banca a 8) e pagate con moneta locale e non in euro (visto il cambio). Con questi accorgimenti siamo riusciti a trascorre 2 splendide settimane spendendo poco più di 5000 euro.

  • 1665 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social