Viaggio di nozze alle Seychelles

Ho deciso di scrivere questa opinione nella speranza di aiutare chi come me in una vacanza cerca natura incontaminata, tranquillità e paesaggi indimenticabili. Il viaggio é stato stupendo e lo consiglio caldamente per un viaggio di nozze, sia a causa ...

  • di mel79
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: 3500
 

Ho deciso di scrivere questa opinione nella speranza di aiutare chi come me in una vacanza cerca natura incontaminata, tranquillità e paesaggi indimenticabili.

Il viaggio é stato stupendo e lo consiglio caldamente per un viaggio di nozze, sia a causa dei prezzi molto alti (un'occasione importante come il matrimonio vale la spesa!) sia perché non c'é alcun tipo di divertimento notturno, locali, bar, dopo cena si spengono le luci e l'unica cosa da fare é fermarsi a guardare le innumerevoli stelle (cosa che per me é un vantaggio, ma per qualcuno potrebbe essere un problema).

La natura rigogliosa, le spiagge di sabbia bianchissima ed il mare cristallino non sono descrivibili a parole, se qualcuno fosse interessato posso inviare alcune foto via mail.

Ricordate che la sera cala il buio molto presto e le spiagge sono più belle la mattina, quindi sono d'obbligo levatacce per arrivare per primi in spiaggia e scattare foto indimenticabili.

A maggio, quando siamo stati noi, le spiagge erano sempre deserte, mi sto ancora chiedendo dove andassero tutti... ;) Siamo partiti il 15 maggio 2006 con Hotelplan, tour operator che nonostante le molte critiche lette su internet, si é rivelato molto valido, con personale efficiente e sempre presente su ogni isola.

Il viaggio, di 13 giorni, é stato suddiviso così: 2 giorni a Mahé al Berjaya Beau Vallon 5 giorni a La Digue al La Digue Island Lodge 6 giorni a Praslin al Le Duc Non mi dilungherò molto sulle descrizioni delle varie isole visto che in tanti lo hanno già fatto, mi limiterò a dare alcuni consigli su dove soggiornare e cosa visitare.

MAHE' Il soggiorno a Mahé al Berjaia mi é stato consigliato dall'agenzia, ma con il senno di poi dopo aver visto le altre isole si poteva evitare, perché non abbiamo avuto il tempo di girare in auto e la spiaggia Beau Vallon, davanti all'albergo, non é niente di che... Forse se avessimo fatto tre settimane...

L'isola é molto grande e da quello che mi é stato detto vale la pena affittare un'auto alla ricerca di spiaggette isolate. In due giorni é un po' difficile.

L'albergo é vecchiotto ma tutto sommato non male, si mangia molto bene ed il personale é molto gentile e simpatico.

LA DIGUE A mio parere é l'isola più bella, e mi é dispiaciuto aver fatto solo 5 giorni.

Escursioni da fare assolutamente: - Anse Source D'argent -dicono una delle più belle spiagge del mondo, ricordatevi di andare la mattina presto e di non fermarvi sulle prime spiagge ma di proseguire, troverete tante piccole baie diverse tra loro ma sempre bellissime. - Anse Cocò, Petit Anse e Grand Anse- in realtà sono le spiagge più belle che ho visto durante tutto il viaggio, consiglio di andare almeno un paio di volte anche se per raggiungerle c'é da scarpinare un bel po'.

- Isola Grand Soeur - di solito la propongono come escursione assieme all'isoladi Felicité, Petit Soeur e Coco' island, appena arrivate a Grand Soeur attraversate l'isola e arriverete su una bellissima spiaggia bianca bagnata da onde altissime, é uno spettacolo meraviglioso. La parte dove si arriva con la barca é ottima per fare dello snorkling, e con un po di fortuna si può nuotare assieme alle tartarughe, che troverete sicuramente a Felicité, isola privata dove non é permesso attraccare ma nei pressi della quale vivono alcune tartarughe per nulla spaventate dai tanti turisti che fanno snorkling in prossimità della spiaggia. Questa escursione si può fare anche da Praslin.

Alloggi: Io ho alloggiato al La Digue Island Lodge, nella Yellow House, (per risparmiare un po'). Ricordate che nella Yellow House le stanze sono tutte piccolissime ad eccezione di quella che ci hanno assegnato (che fortuna!), in pratica tutta la mansarda della casa coloniale era per noi (stanza n. 35, se vi interessasse). Gli altri alloggi sono tutti molto lussuosi. Uno dei vantaggi dell'albergo sono sicuramente le escursioni gratuite che sono offerte tutti i giorni, soprattutto per la gita ad Anse Cocò (vi accompagnano con un pulmino fino a Grand Anse, risparmiando così alcuni faticosi chilometri da fare in bicicletta, l'unico problema é che vengono a riprenderti un po troppo presto, mi sembra verso l'una)

  • 1250 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social