Aprile alle Seychelles... in guesthouse

Dubai, Praslin, La Digue, Cerf e Mahè

  • di talpetta81
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Ecco il racconto del nostro viaggio alla scoperta delle Seychelles... Dopo una lunga ricerca sulle condizioni climatiche più favorevoli per visitare queste fantastiche isole, abbiamo optato per fine aprile-inizio maggio. Durante i 16 giorni il tempo è stato abbastanza bello, con qualche acquazzone improvviso, il più delle volte di breve durata ed entità, tranne nella parte finale della vacanza... :-(

18 aprile

Partenza alle 15.20 con Emirates alla volta di Dubai: aereo a due piani spettacolare, con film in italiano (Frozen ci ha salvato: il mio bimbo lo adora e se lo è visto per tutto il viaggio!) Come hotel abbiamo scelto il Radisson Blu Media City

19 aprile

Visita di Dubai: abbiamo preso un taxi che ci ha portato prima al Burj Al Arab per fare delle foto da fuori (non si può entrare...) e poi siamo stati all'Atlantis The Palm per visitare l'Acquario, molto suggestivo! Avremmo voluto fare anche il bagno con i delfini, ma per 3 persone veniva veramente una tombola e non ero certa che mio figlio (quasi 3 anni) non si sarebbe spaventato, quindi abbiamo rinunciato. A pranzo siamo rimasti all'interno dell'Atlantis, abbiamo mangiato alla Ronda Locatelli, un fantastico ristorante italiano (ci hanno portato una porzione di lasagna che sarebbe andata bene per 4persone!)

Nel pomeriggio non poteva mancare la visita al Dubai Mall, il centro commerciale più grande del mondo: dentro c'è una pista di pattinaggio, una specie di lunapark, un acquario, centinaia e centinaia di negozi fantastici. Veramente da non perdere! Abbiamo cenato da Eataly e poi siamo andati all'esterno ad ammirare lo spettacolo di luci e suoni delle fontane davanti al Burj Al Kalifa (il grattacielo di Mission Impossible).

20 aprile

Aereo alle 8.40 sempre con Emirates alla volta di Mahè e poi AirSeychelles (un aereo da 14 posti... minuscolo!) fino a Praslin.

Qui abbiamo soggiornato a Villa Gaiarda (zona Cote d'or): avevamo una villetta con soggiorno e angolo cottura, una bella camera con aria condizionata, un grande bagno, la veranda con tavolo, sedie e sdraio e giardino con piscina: praticamente perfetto! La colazione buona e abbondante con frutta, yogurt, pane tostato, cornetti, marmellate ecc... i proprietari Morena e Umberto davvero gentilissimi, ci hanno aiutato per il noleggio dell'auto, con il wifi, con le escursioni... e mio figlio si è divertito tantissimo a dar da mangiare alle 2 tartarughe giganti che hanno in giardino e con i cagnolini Stellina e Ciccio!A cena siamo andati al ristorante Da Luca, a 2 minuti di auto, che ci è anche venuto a prendere e ci ha riportato dopo cena.

21 aprile

Intera giornata sulla spiaggia di Cote d'Or: lunghissima, sabbia bianca e compatta (riuscivamo a camminare tranquillamente col passeggno!) e mare cristallino (anche se nel pomeriggio arrivavano a riva un pò di alghe)

22 aprile

Affiattiamo la macchina e partiamo alla volta di Anse Lazio (circa 15 minuti di tragitto): che spettacolo! Sassi di granito ai lati di una bella spiaggia bianca e un mare calmissimo dal colore indescrivibile! Abbiamo pranzato al ristorante proprio sulla spiaggia (ce n'è anche un altro all'altra estremità, ma rimane più interno). Visivamente l'unica cosa che non mi è piaciuta è la rete contenitiva per lo squalo, però se serve....!

23 aprile

La mattina lasciamo la macchina noleggiata al porto, prendiamo il traghetto e dopo 15 minuti scarsi di traversata approdiamo a La Digue. Il nostro hotel, il Moonlight beach, è vicinissimo al porto di La Passe, ma non sapendolo abbiamo preso il taxi! 1 minuto di tragitto e 150 rupie (10 euro) dopo, siamo arrivati all'hotel: la reception all'inizio non mi ha fatto una bella impressione... piccola e calda... però la nostra stanza era davvero bella! Vista mare (tramonti infuocati bellissimi!), bagno grande e con una doccia spaziosissima, letto con zanzariera e aria condizionata. La spiaggia di fronte è piccola e se la mattina c'è la bassa marea è praticamente impraticabile..

  • 6270 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social