Classiche Seychelles

Il classico tour delle tre isole maggiori: Mahé, Praslin e La Digue

  • di risafra
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Il nostro è stato il classico tour delle maggiori 3 isole (Mahe, Praslin e La Digue) spalmato in 12 giorni. La classica soluzione che oramai le maggiori agenzie propongono a prezzi più che competitivi visto ancora il carattere abbastanza “esclusivo” della destinazione in oggetto. Che poi di “esclusivo” c’è gran poco visto che la maggior parte dei veri lussi e delle vere esclusività sono confinati su isole più piccole.

Iniziamo subito coi prezzi: le Seychelles si fanno pagare, spesso anche troppo nonostante siano oramai una destinazione oggetto di turismo di massa e non più esclusivamente d’élite. Non sarà tanto per il volo aereo quanto più per coloro che desiderano la comoda soluzione del pernottamento con prima colazione. Il costo complessivo del viaggio è stato di circa 1800 Euro in camera e colazione (tasse, trasferimenti tra le isole e verso gli alloggi compresi). Se proprio si vuol andare al risparmio la soluzione ottimale sarebbe quella dell'appartamento "No catering" dove ci si cucina da soli provvedendo al supermercato. Ancor di più condividendo l'affitto con altre persone, tipo un gruppo di amici o una famiglia. Infine, si stanno affacciando anche nuove agenzie – questo mi ha raccontato una tour operator del posto - che con prezzi veramente stracciati sistemano le persone in alloggi quasi di fortuna. Ricordo che definì “baracche” questi alloggi. Comunque, c’è chi ama anche fare le ferie così ed è giusto che abbia la sua parte di paradiso.

Al cambio attuale di dicembre 2015, 1 Euro vale 14 Rupie. Con un rapido calcolo, in loco, moltiplicate il valore delle rupie x 7 ed avrete il valore approssimativo in Euro.

Di seguito alcuni prezzi (dicembre 2015):

Gelato tipo Magnum: 2,10 Euro

Sigarette: 4,20 Euro (nazionali in solo pacchetto da 10)

Birra 0.33 in bottiglia al supermercato: 2,80 Euro

Coca Cola 0.33 al supermercato: 2,50 Euro

Noce di cocco da bere: 3,5 Euro

Autobus: 35 Cent a viaggio (70 se con A/C)

Escursione con motoscafo e pranzo incluso verso isole minori: da 65 Euro (a persona) a 150 Euro più tasse di sbarco di 14 Euro (le tasse di sbarco perché spesso sono isole private)

"Pizza margherita" con Coca Cola: 14 Euro

Ingresso Vallée de Mai: 20 Euro

Frullato di frutta fresca: 5,50 Euro

Frullato di frutta fresca con rum: 9 Euro

Cena per due con due birre, due antipasti e due primi a base di pesce: 85 Euro

Cena per due con due birre, due primi, due contorni al Take Away: 20 Euro

Partiamo con un paio di giorni a Mahé dopo un volo con il classico scalo nei paesi del golfo persico. Ricordo che per scali oltre le 8 ore potete chiedere al banco della compagnia un voucher per consumare gratuitamente un pasto nel ristorante convenzionato. Evitate comunque lo scalo lungo come la peste se potete, perché 8 o 10 ore a pascolare in un aeroporto sono deleterie… a volte basta spendere spendere 50 o 100 Euro in più ed evitare tale sosta.

Ci siamo affidati ad un network di agenti di viaggio perché, nonostante fosse tutto anche organizzabile in autonomia, avevamo poco tempo nella preparazione del viaggio e questo ci ha risparmiato un sacco di ore davanti al pc a legger recensioni o a discutere sui prezzi. In pratica il nostro agente ha organizzato tutto lui quello che avremmo fatto noi (prenotazione volo, trasferimenti, alberghi…) tutto appoggiandosi ad una delle 3 maggiori agenzie di viaggio locali. Chi ha tempo, prima di partire e/o in loco se bassa stagione, può tranquillamente organizzare tutto da sé

  • 25773 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social