Liguria (non solo) da gustare

Dal 19 maggio al via "Mare che vai, pesce che…. Ritrovi!", laboratori di cucina per sensibilizzare al consumo consapevole

 

A Sestri Levante, nell'ambito della manifestazione “Passeggia e Assaggia”, sabato 19 maggio avrà inizio una nuova serie di “Mare che vai, pesce che…Ritrovi!”, laboratori di cucina ideati da "Mare in Italy", realizzati per la prima volta lo scorso anno con grande successo di pubblico.

I laboratori nascono con il contributo e la collaborazione del progetto europeo “Pesce Ritrovato” by Fish Scale (cofinanziato dalla Commissione Europea e dalla Regione Liguria e coordinato dall’Acquario di Genova) con lo scopo di sensibilizzare al consumo ittico consapevole e preservare la biodiversità marina.

Protagoniste dei laboratori, completamente gratuiti, sono le specie ittiche oggi trascurate come, ad esempio, la palamita, il sugarello, il pesce serra, l’alalunga, alcuni dei pesci presenti nei nostri mari, poco noti ai consumatori.

L’obiettivo del progetto è farli conoscere al grande pubblico, diffondere il concetto di stagionalità del pescato (che consente di comprare, in certi periodi dell’anno, pesce migliore a prezzi migliori) e incentivare il consumo di pesce proveniente dall’area geografica ligure, promuovendo, così, sia la pesca locale sia i punti di prima vendita sul territorio, gestiti direttamente dai pescatori.

Il progetto, quindi, rispecchia pienamente la filosofia di "Mare in Italy", associazione che si ripromette di salvaguardare e promuovere la cultura del mare, anche attraverso la riscoperta di straordinarie ricette tradizionali che hanno questi pesci “ritrovati” per protagonisti.

I successivi laboratori si terranno il 26 maggio e il 2 giugno nel Punto di Prima Vendita in Piazza Cattanei a Sestri Levante. Lo chef Alessandro Dentone animerà con la sua creatività questi appuntamenti. I Laboratori riprenderanno, poi, nei mesi di settembre e ottobre,all’ittiturismo Il Pesce Pazzo di Varazze, presso la sede dell’Associazione Il Bagnun di Riva Trigoso e nuovamente a Sestri Levante.

Durante tutti i laboratori verrà distribuito materiale di divulgazione del progetto Pesce Ritrovato by Fish scale, tra cui ricette e consigli per un acquisto consapevole. È fondamentale, infatti, che la diversità del nostro mare non si perda nel ristretto e angusto limite di una “moda” che privilegia solo alcune specie, la cui pesca è ormai insostenibile.

Per info www.mareinitaly.it.

Annunci Google
  • 441 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social