Casamance Senegal

Piu' che un itinerario è stato un soggiorno intercalato da escursioni.Per il secondo anno mi sono recata con amici a cabrousse casamance. Quest anno ho potuto vivere di piu fra quei meravigliosi bambini dagli occhi dolci e le labbra a ...

  • di Anna maria Tinti
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Piu' che un itinerario è stato un soggiorno intercalato da escursioni.Per il secondo anno mi sono recata con amici a cabrousse casamance. Quest anno ho potuto vivere di piu fra quei meravigliosi bambini dagli occhi dolci e le labbra a cuore. La compagnia aerea ci aveva concesso 50 kg a passeggero per aiuti umanitari.

Dallo scorso anno alla data di partenza con amiche abbiamo cucito abiti per bambini. La gioia nei loro occhi ad indossarli non era fotografabile, perchè troppo bella da spaccare l obiettivo. Abbiamo visitato scuole (dove abbiamo portato quaderni bic gessetti e soprattutto palloncini di gomma che gonfiavamo e facevamo scoppiare, con gioia immensa dei bambini) Abbiamo visitato maternità, dove una sola ostetrica gestisce il tutto ed ogni anno fa vedere quali sono i regali che i francesi portano (orsachiotti e altri animali di peluche), che non vengono distribuiti in quanto laggiu' è tutta sabbia e sarebbe terribile.

Sulla lunga spiaggia fra cabrousse e cap skirring, abbiamo scorazzato con le biciclette ed abbiamo riparato con ago e filo le magliette dei bambini; ne avevamo sempre una decina pronti a farsi riparare maglietta e calzoncini, alcune anche con buchi piu grandi dell apertura del collo. Le gite in piroga sul fiume Casamance dove si possono vedere le radici di mangrovie piene di ostriche, le trovo uniche al mondo. Le strade un tutte rotte e piene di buche, fanno si che i mezzi mantengano una bassa velocità dandoti la possibilità di vedere meglio il paesaggio. Ci è mancata la corsa in spiagga con fuori strada da Cap Skirring alla Guinea Bissau, causa la festa degli animisti, durante la quale non si puo passare sulla spiaggia di loro competenza.

Io consiglio a chiunque volesse staccare la spina di farsi una simile vacanza, comunque ben organizzata da alpitour, che ti da la possibilita di conoscere la bella popolazione della Casamance. Ci sono anche alcuni lati negati come per esempio i doganieri che hanno preso il brutto vizio di rovistare con le loro mani nei nostri bagagli, oppure come capitato a me di chiedermi 30 euro perche avevo aiuti umanitari, senza rilasciarmi ricevuta, dopo che si erano scelte le bic migliori.

O anche in spiaggia c e qualche deliguente che offre ragazze minorenni e erba ai tutisti. Fate attenzione non regalate mai nulla a chi ve lo chiede. Piuttosto nel villaggio c e un bellissimo orfanotrofio con annessa scuola, costruiti da un gruppo di veronesi, portate li tutto cio che avete, la suorina ve ne sara molto grata. Buon viaggio anna maria

  • 2819 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social