Scozia a fine inverno

Dopo una lunga riflessione e una strepitosa offerta della Ryanair decidiamo di andare in Scozia ,(siamo una famigliola di 4 persone) anche se ci viene sconsigliato da tutti per il tempo forse troppo freddo , forse troppo piovoso, forse troppo ...

  • di Lucia Pollini 1
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Dopo una lunga riflessione e una strepitosa offerta della

Ryanair decidiamo di andare in Scozia ,(siamo una famigliola di 4 persone) anche se ci viene sconsigliato da tutti per il tempo forse troppo freddo , forse troppo piovoso, forse troppo nevoso! Ma dopo aver letto i resoconti di altri turisti per caso che avevano scelto come periodo l'estate ci siamo buttati in questa avventura e non ce ne siamo pentiti affatto, siamo partiti il 2 marzo 2005 volo Ryanair, arrivo alle ore 23.05 all'aeroporto di Prestwick troviamo la macchina della hertz che avevamo noleggiato ed inizia così l'avventura. Non fidatevi di chi dice che la guida a sinistra non è un problema ci vogliono un paio di giorni per andare a regime e per fortuna che le strade non erano trafficate. Per la prima notte avevamo prenotato un B&B ad Ayr grazioso paesino a 7 Km dall'aeroporto" il KilKerran Guest House" Quando siamo arrivati ci è stato detto dalla proprietaria, che avevamo svegliato, che nonostante avessimo avuto la riconferma della prenotazione non c'erano stanze per noi. Arrabbiati abbiamo trovato un'altra sistemazione e ci è stato detto che per quel B&B era una cosa abituale non rispettare le prenotazioni!

Il giorno dopo il 3 siamo partiti alla volta dell'Isola di Skye passando per Troon dove abbiamo visto solo da fuori il Dundonald Castle ecco in questo periodo dell'annno i castelli sono quasi tutti chiusi! ma è molto bello vederli anche da fuori, e poi ci sono quelli diroccati che sono ancora più affascinanti, Abbiamo costeggiato il Loch Lomond circondato dalle montagne innevate abbiamo visto il Castello di Inverary . Giunti ad Oban abbiamo fatto la spesa in un supermercato per il pranzo. Continuando siamo arrivati ad Appin House dove c'è un suggestivo castello diroccato il Castle of Stalker, poi c'è Caol con l'Inverlochy Castle e finalmente al tramonto arriviamo al fantastico castello di Eilean Donan dove hanno girato il film Highlander, forse era il tramonto ma ci sembrava veramente di essere in un altro secolo! Attraversiamo lo Skye Bridge ponte modernissimo che congiunge la terraferma con l'isola di Skye d'estate questo ponte è a pagamento. Arriaviamo a Broadford dove alloggiamo in un B&B stupendo il "Tigh a Croisean" qui le indicazioni sono in gaelico!Qui siamo rimasti 2 notti, Lo consigliamo prezzi 20£ a persona con una colazione scozzese che ci basta fino a cena! La sera ceniamo da Creelers consigliato dal proprietario e daal guida della Loney Planet che abbiamno trovato attendibilissima anche per i prezzi, per cenare abbiamo speso all'incirca sempre £50 sterline e per dormire dalle 15 alle 20 sterline per persona. Il giorno dopo Abbiamo iniziato a visitare l'isola e non ci sono parole per descriverla! I colori di questa terra sono incredibili e il tempo è stato prevalentemente assolato, si proprio così, ma ventoso, la pioggia che abbiamo incontrato non è durata mai più di cinque minuti! Qui abbiamo visitato internamente il nostro primo castello il Dunvegan Castle bello ma caro! Abbiamo visto The Old Man of Stor una roccia basaltica e vicino Staffin Kilt Rock una rupe basaltica ma qui il vento era talmente forte che non siamo riusciti ad affacciarci da una ringhiera panoramica!

Arriviamo nel Paese di Portree e restiamo senza parole tutte le case sono di diversi colori rosa celesti bianche sembra di essere in Norvegia ceniamo all'ISLES Inn con il camino acceso affascinante. Dove mangiamo del salmone da leccarci i baffiI

Ripartiamo dall'isola di Skye per arivare ad Ullapool ma facciamo una piccola deviazione perchè il proprietario del B6B ci dice che non possimao non visitare il paesinio di Plockton ed aveva ragione! Stupendo! per arrivare ad Ullapool incontriamo le falls of mesaeach CHIUSE per lavori che disdetta! Ullapool è un delizioso paesino di pescatori dormiano alla Creagan House per 15 sterline a persona ci troviamo benissimo i proprietari sono molto gentili, veramente abbiamo constatato che sono tutti gentili e affabili, cena a base di pesce al Morefield motel spesa 6o sterline per tutti e quattro. Ripartiamo alla volta di Durness a nord ricordatevi di fare sempre benzina quando trovate un distributore perchè sono rari e cari! Durness ci accoglie con sole e spiagge con sabbia rosa uno spettacolo. Arriviamo a Tongue e decidiamo di arrivare a Lairg nell'interno, per strada troviamo paesaggi fantastici cervi che non hanno paura di noi, muche con la frangetta e pecore, pecore,pecore! Giungiamo a Golspie sulla costa orientale con il Dunrobin Castle e dormiamo a Brora Alla Clynelish Farm che sembra un castelletto, la padrona una dama dell'800 e il marito con dei basettoni proprio alla scozzese! Il giorno dopo riprendiamo la via del ritorno andiamo a Inversess che ci delude proprio questa parte di costa non ci piace erano meglio le strade solitarie e i paesaggi dell'altra costa. Arriviamo a Stirling una cittadina con un bellissimo centro storico che merita una visita accurata, Ceniamo da Papa 's Joe locale caratteristico.- Domanio Torniamo a Casa con 1700 miglia sulle spalle ma gli occhi pieni di bellezze della natura, certo la Scozia è molto cara ma anche molto bella. Il tempo ci è stato clemente e quando siamo tornati a casa a Frascati (Roma) abbiamo saputo che da noi aveva nevicato!!!!!!

  • 4011 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social