Natura scozzese

Se poco tempo fa qualcuno mi avesse detto che l'estate del 2006 sarebbe trascorsa tra i paesaggi mozzafiato della Scozia, avrei fatto un gran sospiro commentando con un bel "Magari!!". E invece è stato proprio così. Un viaggio indimenticabile, in ...

  • di silviabise
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Se poco tempo fa qualcuno mi avesse detto che l'estate del 2006 sarebbe trascorsa tra i paesaggi mozzafiato della Scozia, avrei fatto un gran sospiro commentando con un bel "Magari!!". E invece è stato proprio così. Un viaggio indimenticabile, in una terra per molti versi ancora selvaggia, ricca di fascino, storia e soprattutto, natura incontaminata.

Quest'ultimo aspetto è da sempre stato la principale fonte di attrazione per me, dato che i viaggi naturalistico-culturali (sono una zoologa con la passione per la storia) sono da sempre i miei preferiti.

Per cominciare ecco tre motivi per cui , a mio parere, vale la pena visitare la Scozia: - il verde infinito, immenso, improvviso - l'ospitalità scozzese - l'atmosfera neoromantica, a volte sconfinante nel gotico più cupo, ma non per questo meno affascinante Ecco invece i tre motivi per cui rinunciare a visitare la Scozia, preferendo mete più esotiche: - d'estate il sole e sopratutto il caldo sono un must per voi ( la temperatura più alta registrata ad Agosto è stata di circa 18°C...Io giravo con il piumino e a volte avevo freddo) - siete perennemente a dieta (il piatto meno calorico che assaggerete sarà il "fish and chips" ossia un intero merluzzo fritto nel burro, accompagnato da 1 chilo di patatine...Fritte) - odiate le pecore (ne ho viste davvero dovunque, a qualsiasi ora del giorno e della notte: implacabili, indifferenti e a volte invadenti).

Per chi di voi fosse interessato passiamo alle informazioni più pratiche, fondamentali per organizzare il vostro viaggio naturalistico in terra scozzese. Seguirò un modello piuttosto schematico, ma chiaro e preciso (spero!!).

GUIDA DI RIFERIMENTO Lonely Planet. In poche parole dovrà diventare la vostra Bibbia. Sempre con voi. Mai dimenticarla da qualche parte. In più di un'occasione ci ha risolto la giornata.

COSTI & CAMBI Relativamente alti, ma con la formula auto-B&B si riesce a risparmiare parecchio. Preventivate almeno 1300-1500 euro a testa. Cambiate i soldi in Italia e tenete sempre a disposizione del contante, perchè molti B&B non accettano le carte di credito (e tantomeno le carte prepagate).

VOLI La Ryanair rimane la più economica. Volo diretto di 3 ore circa, partendo da Roma Ciampino. Arrivo all'aeroporto di Prestwich - Glasgow. Due pecche: l'orario d'arrivo è inconcepibile (circa mezzanotte) e la distanza dalla città è di circa 50 Km. Andare in taxi vi costerà sulle 50£. Vi consiglio di fare a metà con altri turisti che come voi pernottano a Glasgow. I taxi sono molto capienti e non avrete problemi di spazio.

AUTO Noleggiare un'automobile è sicuramente il modo migliore per visitare la Scozia. Per agosto è meglio prenotare in anticipo via internet. Noi abbiamo scelto la Hertz: Ford Fiesta 5 porte, per un totale di circa 400 £. In relatà il prezzo può scendere molto se rinunciate a stipulare un'ulteriore assicurazione che vi verrà proposta all' arrivo in agenzia (ha una copertura parziale e in caso d'incidente dovreste comunque sborsare parecchie sterline...Per cui tanto vale risparmiare ed essere prudenti al volante). Con quattro pieni (da circa 40£ l'uno; fate rifornimento sempre nei centri più grandi e considerate che più salite a Nord e più la benzina costa) abbiamo girato buona parte della Scozia.

METEO Non piove sempre come si potrebbe pensare, ma se piove, piove tutto il giorno, ad intervalli quasi regolari. Il cielo è spesso nuvoloso, ma se esce il sole le giornate possono diventare meravigliose.Temperature medie come quelle che da noi in Italia si registrano a marzo-aprile (ma si arriva anche a 7-8°C nelle Highlands). Il mio consiglio è: vestitevi a cipolla. Può fare caldo dove meno ve lo aspettate e a volte si riesce a stare in maniche corte

  • 5618 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social