A spasso tra Francia, Germania e Svizzera

Tre giorni in giro per Colmar, Strasburgo, Friburgo, Foresta Nera, Sciaffusa

  • di Ario
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 8
    Spesa: Fino a 500 euro
 

PRIMO GIORNO

Partiti il giorno 13 da Milano con 2 macchine, totale 8 persone. Dopo circa 4 ore di viaggio siamo arrivati a Colmar, una bellissima cittadina dell'Alsazia. Consigliamo a tutti di visitarla perchè molto carina. Abbiamo preso il trenino che ci ha fatto visitare la cittadina e poi abbiamo fatto un giro a piedi tra viuzze piene di negozietti e canali. Da non perdere il quartiere di Little Venice davvero molto caratteristico. Nel primo pomeriggio di nuovo in macchina destinazione Strasburgo dove avevamo prenotato l'albergo Nid de Cigognes vicino alla stazione. L'albergo è pulito e presenta un buon rapporto qualità/prezzo (circa 55 €/notte la doppia senza colazione) l'ideale per una, max 2 notti. A Strasburgo abbiamo fatto un giro in battello (molto simpatico) con il quale abbiamo visitato praticamente l'intera cittadina. Interessante il passaggio attraverso le chiuse ed il ponte girevole. Abbiamo cenato in un ristorante vicino alla cattedrale ordinando la specialità alsaziana (Tarte flambè una sorta di pizza ovale servita su tagliere di legno, senza pomodoro ma con cipolle e formaggio... davvero deliziosa....speso circa 14 €/testa.) Dopo cena siamo andati a farci un giro tra le vie del centro e poi abbiamo assistito allo spettacolo di suoni e luci sulla cattedrale di Notre Dame....davvero carino. Distrutti dalla giornata intensa verso mezzanotte siamo rientrati in albergo.

SECONDO GIORNO

Colazione in un bar del centro e visita all'interno della cattedrale che la sera prima era chiusa (chiude ore 19.00) siamo saliti in cima al campanile (325 scalini a piedi) da dove si vede tutta Strasburgo. Dopo la cattedrale abbiamo fatto qualche spesa in centro e ci siamo rimessi in viaggio verso Friburgo dove siamo arrivati per pranzo. Abbiamo pranzato in un locale nella piazza della cattedrale (Ganter Brauereiausschank) e ci siamo trovati molto bene. Un cameriere parlava anche l'italiano e ci ha consigliato piatti locali molto buoni. speso circa 18 € a testa. Dopo il pranzo abbiamo visitato la cittadina a piedi, rinfrescandoci i piedi nei canaletti che corrono a bordo delle strade. Abbiamo visto le 2 porte di accesso alla città, il nuovo municipio, l'università ma non siamo riusciti ad andare sulla collina da dove si vede Friburgo dall'alto...........faceva troppo caldo......Nel tardo pomeriggio ci siamo rimessi in macchina ed abbiamo raggiunto l'albergo che avevamo prenotato nella foresta nera (Hotel EisenbachStube ad Eisenbach circa 150 € per 2 notti la doppia con abbondante colazione compresa). Rapida doccia e subito fuori alla ricerca di un posto per cenare. Lo abbiamo trovato a Villinghen, una delle tante birrerie che con 7 €/a testa abbiamo mangiato wurstel, patatine, e birra. Dopo cena giretto in paese (deserto) e rientro in albergo per la notte.

TERZO GIORNO

Dopo la colazione in albergo siamo saliti in macchina con l'obiettivo di fare un giro tra i paesi della foresta nera seguendo la strada degli orologi e fermandoci di tanto per vedere le cose che ci eravamo segnati. Siamo passati da Waldau, St.Margen, St.Peter dove c'è una bellissima chiesa con 2 campanili, Glottertal (il paese dove hanno girato il telefilm La Clinica Nella Foresta Nera), dove fermandoci in un macellaio in paese ci siamo visti offrire vino e speck per tutti, poi ci siamo diretti a Gutenbach poi a Furtwanghen dove c'è il museo degli orologi, quindi a Schonwald dove ci sono le fabbriche artigiane degli orologi a cucu, a Schonac dove abbiamo visto l'orologio a cucu più grande del mondo e per finire a Triberg dove non potendo andare a vedere le cascate per mancanza di tempo, abbiamo visto la Casa dei 1000 Orologi e ci siamo gustati la Torta della Foresta Nera.....

  • 14136 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social