Viva il divertimento!

Sole, mare, aerobica, divertimento, salsa, bachata, merengue e fiumi di rum...

  • di splashbarbara
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Finalmente, eccoci all'aeroporto pronti a partire per Bayahibe.... Il volo è puntualissimo viaggiamo con la compagnia Blu Panorama... Il viaggio va benone l'aereo non è pienissimo quindi si viaggia comodi siamo nella fila centrale 3 posti in due, guardiamo Avatar mangiamo arachidi sorseggiando una bibita come se fossimo al cinema... Poi inizia lo spettacolo il nostro vicino di posto è ubriaco si è scolato una bottiglia di rum ed inizia l'inseguimento di hostes e stuart... Un po' di risate ma finalmente si addormenta. Per la cena servono gnocchi, formaggino e frullato di mela... Beh siamo in classe economica non si possono pretendere ostriche e caviale!!!

Finalmente arriviamo e appena scendiamo dall'aereo iniziamo a boccheggiare dal caldo... 40° con un’ umidità paura... Figuriamoci sull'aereo ce n'erano -10°!!! Ci portano al villaggio il Viva Dominicus a Bayahibe 15 minuti di pullman ed eccoci arrivati... Adesso iniziamo veramente ad assaporare l'aria di vacanza. Finalmente ci accompagnano alla camera, ma ci attende una delusione, la camera standard è bruttina, vecchia, al terzo piano con vista campo di calcio, non va il rubinetto della doccia e la porta si blocca.... hanno detto che i reclami vanno fatti al mattino, quindi che dire ci diamo una sistemata in qualche modo ed andiamo a mangiare, per la camera vedremo domani!!! La mattina assemblea di benvenuto con Un altro sole, spiegano un po' di cose (una perdita di tempo tanto la tiritera è sempre la stessa) escursioni, moneta, telefono.... Poi di corsa a vedere per il cambio camera.... Risposta.... dopo pranzo verso le 15!!! Allora decidiamo di andare in spiaggia... Il mare è mosso c'è parecchio vento il cielo è un po' nuvoloso e direi fortunatamente dato che ci siamo bruciacchiati ugualmente…

Gestire il fuso è difficile i primi giorni, abbiamo una fame terribile e riuscire a dormire di notte è difficilissimo… quindi un riposino dopo pranzo sulla spiaggia poi di corsa per il cambio della camera e finalmente pagando una differenza non esagerata 10 dollari a notte ecco che prendiamo possesso della nostra nuova camera un bungalow semplice, abbastanza spazioso, pulito e con veranda vista mare.. Di notte si sentivano le onde infrangersi… ADESSO SIAMO VERAMENTE IN VACANZA!!!

Il villaggio è popolato da tanti ragazzi e coppie giovani e noi abbiamo subito fatto amicizia con 3 coppie con cui poi abbiamo condiviso l’intera vacanza… e via con le lezioni di aerobica, acqua gim, salsa, merengue e bachata mentre gli uomini al bar con il loro all inclusive si scolavano a suon di merengue bicchieri di coca e rum, aspettando la lezione giornaliera di trapezio…

Come escursione facendo una settimana abbiamo deciso di farne una sola e la nostra scelta è caduta sull’ isola di Saona, escursione prenotata esternamente non tramite il villaggio o il tour operator e quindi pagata la metà… partenza in catamarano dal porticciolo di Bayahibe, direzione la bellissima isola di Saona, spiaggia bianchissima, palme e conchiglie a dire poco enormi e sole bruciante, a pranzo buffet di pasta, riso, pollo, pesce al cartoccio, insalata, pomodori e frutta e a differenza degli altri che avevano prenotato tramite hotel… aragosta alla griglia mangiata sulla spiaggia, tutto un altro sapore!!!

Un bagno nell’acqua turchese e trasparente, qualche foto e poi ritorno in lancia con bagno alle piscine naturali un paradiso con dei contrasti di colore da urlo e dove si possono fotografare bellissime ed enormi stelle marine rosse. Ripartiamo con destinazione Viva Dominicus dove ci lasciano sulla spiaggia e ripartono verso il porto… L’escursione è andata bene, ci siamo divertiti e bruciacchiati nonostante la protezione 30…

Intanto i giorni proseguono, di giorno, sole, mare e sport di sera con gli altri ragazzi ceniamo nei vari ristoranti dell’hotel per poi andare a goderci gli spettacoli al teatro… belli e coinvolgenti ed i ragazzi dell’animazione bravissimi, recitano, ballano e volteggiano come professionisti! Durante le passeggiate dentro e fuori dal villaggio si possono trovare delle tende dove contrattando puoi comperare quadri coloratissimi in olio o tempera oppure trovi i sigari o il famosissimo rum domenicano..Prima di partire dopo aver fatto un po' di compere ci dedichiamo 1 oretta per un servizio fotografico con la bravissima Laura che immortala questa bella vacanza con delle bellissime foto...

Siamo già a domenica purtroppo la settimana è volata ed alle 19 il pullman viene a prenderci al villaggio con direzione aeroporto de La Romana… l’Italia e il freddo ed il lavotro ci aspettano!!!

Tirando le somme posso dire che la vacanza non è stata per niente male, ci siamo divertiti molto e nonostante la struttura sia spartana e vecchiotta il coinvolgimento degli animatori e l’atmosfera caraibica aiutano a rendere il tutto magico!!!

  • 3619 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social