Maratona(ndo) per San Pietroburgo

Notizie utili per chi vuole viaggiare in città e dintorni senza bisogno di spese aggiuntive, come guide e itinerari programmati, quindi molto economico, sfruttando al massimo il proprio tempo

  • di maratona22
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Dopo la relazione dell'altro anno su Londra - Maratona(ndo) per Londra - Vi invio quella relativa al mio soggiorno di 7 giorni a San Pietroburgo in occasione, anche in questo caso, della Maratona cittadina.

Notizie utili per chi vuole viaggiare in città e dintorni senza bisogno di spese aggiuntive, come guide e itinerari programmati, quindi molto economico, sfruttando al massimo il proprio tempo (come non fare code all'entrata all'Ermitage e come visitare i due parchi di Pushkin e Pavlovsk nella stessa giornata). Allegate cartine Gmaps-Pedometer sugli itinerari giornalieri e, vicino alla data, i km percorsi.

Questo programma di 7 giorni completi non prevede nessuna spesa di guide, di itinerari programmati, né prevede biglietti acquistati on-line (una fregatura), tranne quelli acquistati per assistere a un balletto al famoso teatro Marijnskij, ed è un percorso di una semplicità estrema.

Tutto ciò perché ho passato ore e ore a programmare il mio soggiorno a San Pietroburgo nei minimi particolari, onde sfruttare al massimo il tempo di permanenza in quella città. Ciliegina sulla torta è stata la mia iscrizione alla Maratona delle Notti Bianche, così chiamata perché, nel periodo dell'anno in cui si svolge, il sole splende fino a tarda notte. Finalmente arriva il giorno della partenza.

Arrivato in aereo da Milano Malpensa, con sosta a Chisinau (Moldavia), all'aeroporto Pulkovo di SPB (San Pietroburgo), ho trovato ad attendermi un pulmino della società SPB24 (italiana) proprietaria dell'appartamento da me prenotato, la quale mi ha anche fatto le pratiche per il visto in Russia evitandomi noiosi contrattempi. L'appartamento, non molto costoso, si è rivelato molto comodo essendo molto vicino a due stazioni metropolitane: Vladimirskaya e Dostoyevskaya, ed alla famosa Prospettiva Nevskiy.

Mercoledì 5 Luglio 2017 – Totale a piedi 6,7 km

Abbiamo fatto subito un abbonamento a 10 corse della metro, costo 355 Rubli (ca.6 Euro), vista la comodità e la convenienza con treni che passano con una media di uno ogni 2-3 minuti. Presa la metro M1(rossa) alla stazione Vladimirskaya siamo scesi alla 2^ fermata Tekhnologichenskiy Institut. Dopo un breve percorso siamo giunti davanti alla Cattedrale della Trinità con le sue meravigliose cupole stellate. Breve visita e proseguendo, superata il canale Fontanka, altra splendida Cattedrale: quella di S.Nicola dei Marinai. La nostra prossima meta importante era il palazzo Jusupov. Per arrivarci siamo passati davanti al Conservatorio Rimskij-Korsakov al teatro Marinskij e arrivati al canale Mojka un'occhiata alla cosiddetta Nuova Olanda, un'isola artificiale usata come cantiere navale, il suo nome deriva sia dalla passione di Pietro il Grande per quella nazione, sia per la somiglianza con i canali di Amsterdam.

Il principe Jusupov sembra che avesse accumulato una ricchezza tale da essere collocato per prestigio accanto ai Romanov, con i quali peraltro era imparentato. All'ingresso uno scalone in marmo degno di un imperatore che introduce nelle stanze, ciascuna ispirata ad un tema e ad un colore. Meraviglioso il piccolo teatro privato. Nei sotterranei del palazzo si è consumato il delitto di Rasputin.

Usciti dal Palazzo, dopo un breve spuntino in piazza dei Decabristi, ci siamo diretti all'Ermitage. Il mercoledì il museo rimane aperto fino alle 21, l'orario migliore per visitarlo è dalle ore 16. E noi a quell'ora siamo arrivati. Nelle biglietterie c'erano grandi file. Avevo trovato nelle mie ricerche che esistevano due macchinette automatiche nel cortile d'accesso al Palazzo d'inverno. Non c'era nessuno, ho fatto i biglietti e ci siamo diretti, bypassando tantissime persone che aspettavano in coda alle biglietterie del palazzo, situate all'ingresso del museo. Tempo perso 4-5 minuti!

L'Ermitage è composto da 4 palazzi (Palazzo d'Inverno-Piccolo Ermitage-Nuovo Ermitage ed il Vecchio Ermitage) con 360 sale! Bisogna quindi fare una scelta su cosa vedere

  • 1003 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social