Gita sui vulcani dell’Appennino

Nella riserva naturale delle Salse di Nirano, da ammirare in modo gratuito, tra passeggiate e salse eruttive

  • di Strega ritardina
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 1
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Per vedere un posto davvero particolare basterà arrivare fino a Modena, in Emilia Romagna, e recarsi nei pressi del comune di Fiorano Modenese, all’interno della riserva naturale delle Salse di Nirano. In questo luogo si trovano piccoli vulcani ribollenti che ricoprono il terreno e riversano fango e gas dal cuore della terra. È un fenomeno geologico unico in Italia, proprio per questo tutta la zona è una riserva naturale. Qui, nel cuore degli Appennini, dal cuore della terra erutta fango misto a idrocarburi, soprattutto metano, e sul terreno si creano queste collinette fangose, alte anche qualche metro, al cui interno ribolle il fango.

Per chi ama passeggiare, un giusto luogo per assaporare la natura in tutte le sue forme!

Le salse di Nirano sono uno dei luoghi prediletti per una salutare scarpinata sulle colline, oggi 2 ore e 1/2 di camminata ginnica ammirando il dolce spettacolo del risveglio della natura! Un pomeriggio ad ammirare i boccioli in fiore, i primi ramoscelli del mio salice piangente preferito e verdi distese di prato dal fascino surreale.

E dire che neanche un mese fa si poteva ancora ammirare la neve... Oggi, un particolare colore che trasformava visivamente il prato in un immaginario tappeto finto ma lucente ha preso il sopravvento a una distesa di manto bianco ma dal fascino equivalente.

Personalmente preferisco rimanere sulla via principale, quella asfaltata, solo occasionalmente mi sono addentrata nei sentieri interni, le salse ne sono ricche e le varianti di percorso possono essere innumerevoli.

A lato un sentiero nel suo autunnale colorito!

D'estate il caldo è eccessivo, per questo motivo preferisco soffermarmi a soleggiare con un libro in mano, a lato uno dei luoghi che ospita un'antico orologio, luogo idoneo a godersi un fresco refrigerio fra le colline ombreggiate!

Un giro è doveroso... in qualsiasi stagione!

  • 129 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social