Il Salento, con base a Torre dell’Orso

Mare, barocco, relax e tante attrazioni nel magnifico Salento

  • di angelo&titti
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Fino a 500 euro
 

A luglio 2015 abbiamo scelto di trascorrere una settimana nel Salento. Cercando sistemazione su internet abbiamo trovato un appartamento attraverso il sito Homeaway, nel piccolo ma confortevole residence Sol & Mar in piazza Walter Tobagi. Per un confortevolissimo appartamento al piano terra con due grandi verande, doccia anche all’esterno (con spogliatoio), cucina con soggiorno, cameretta con letto a castello, camera da letto e piscina all’interno del residence, abbiamo speso 600 euro. Consiglio vivamente il residence perché è pulitissimo, con appartamenti tenuti molto bene, piscina, posto auto all’esterno (alcuni appartamenti offrono anche il garage) ed è situato a soli 300m dal mare e a pochissimi passi dal centro e dall’affollatissimo mercatino serale nel quale si riversa gente da ogni parte del Salento.

A Torre dell’Orso tutto ha dei prezzi normalissimi, dagli alimentari al fruttivendolo, dal bar alla pescheria. Non si rischia di avere batoste perché si trova tanta onestà. Quasi tutti gli esercizi commerciali (anche i fruttivendoli) sono muniti di POS, perché in paese (così come nei paesini che lo circondano) c’è un solo sportello bancomat e nella maggior parte dei casi non funziona, quindi bisogna un po’ munirsi di contanti e utilizzare il POS quando possibile.

Ecco il nostro itinerario con un po’ di notizie, che spero siano utili, sulle cose che abbiamo visto e su dove abbiamo mangiato.

Sabato 11 Luglio

Abbiamo raggiunto il residence a ora di pranzo e dopo aver lasciato i bagagli abbiamo pranzato al ristorante Dietro l’angolo al centro di Torre dell’Orso. Cucina semplice ma gustosa, con prezzi molto abbordabili (una margherita costa 4euro).

Pomeriggio trascorso in spiaggia (stracolma!) e serata in centro a Torre dell’Orso gustando un gelato presso uno dei tantissimi locali del centro.

Un po’ di notizie sulla spiaggia di Torre dell’Orso. Il mare è cristallino e quindi stupendo. C’è sempre un po’ di vento, quindi è meglio non stare troppo vicini al bagnasciuga perché potrebbe essere molto ventilato (soprattutto se si ha dei bimbi piccoli, come i nostri). Vi consiglio di non scendere direttamente giù dalla scalinata/discesa di fianco al bar Dentoni, a meno che non vogliate stare proprio sul primo tratto libero di spiaggia, perché c’è una stradina asfaltata subito dietro la spiaggia, dalla quale attraverso comode passerelle di legno si può raggiungere i vari stabilimenti e i vari tratti di spiaggia libera. La spiaggia è molto lunga ed ha diversi stabilimenti con prezzi molto variabili tra di loro per gli ombrelloni con lettini. Noi siamo stati sempre sulla spiaggia libera (che non è pulitissima, ma è accettabile). Ci sono molti tratti di spiaggia libera, quindi c’è l’imbarazzo della scelta. A noi è piaciuto il tratto di fianco aI lido Baia d'Oriente. I prezzi praticati in spiaggia sono onesti (es.: caffè al bar=90cent, 1h pedalò=12euro).

Domenica 12 Luglio

Mattinata in spiaggia. Alle 08.30 eravamo già in spiaggia. Entro le 10.00 la spiaggia si è riempita all’inverosimile e non c’era spazio neanche per passare tra gli ombrelloni. Durante la mattinata abbiamo fatto un paio di bagni e trascorso un po’ di tempo al bar del lido del giorno precedente per un caffè, un panino ai bimbi e una partita a biliardino. Molto piacevole. Alle 11.30 risaliamo a casa per la doccia e il pranzo.

Nel tardo pomeriggio, dopo aver partecipato alla SS. Messa delle 19.00 all’aperto nello spazio di fianco alla Chiesa degli Angeli (in centro) ci siamo recati a Merine per la serata conclusiva della Sagra te lu ranu, che molti definiscono il primo grande evento dell’estate salentina. In effetti la sagra era organizzata benissimo con molti punti di distribuzione sparsi in tutto il paesino e prodotti per tutti i gusti

  • 56052 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social