Tour nel Salento lungo le coste adriatica e ionica

Un viaggio alla scoperta del Salento leccese, attraverso le località più suggestive: da Lecce a Otranto, passando per Leuca, fino a Gallipoli e Porto Cesareo

  • di marcos69
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Tour nel Salento lungo le coste Adriatica e Ionica

Questa estate sono finalmente approdato per la prima volta in Puglia, per una meravigliosa vacanza di due settimane nel Salento. Ho programmato il viaggio con un po' di anticipo, per trovare buone sistemazioni e valutare bene cosa visitare. L'idea era di visitare più luoghi possibili nella provincia di Lecce, cercando di non cambiare alloggio in continuazione. Ottima è stata la scelta di alloggiare una settimana nei pressi di Otranto ed un'altra settimana nei pressi di Gallipoli. Il viaggio da Verona a Otranto è di circa 1000km, dunque io e l'amico Riccardo abbiamo optato per un pernottamento a metà strada ad Ortona (CH), dove ci raggiungeranno, per unirsi al gruppo, gli amici romani Donatella e Franco. Arrivati ad Ortona nel primo pomeriggio di domenica 20 luglio, abbiamo il tempo per un salto in spiaggia e un piacevole bagno, prima di sistemarsi nel b&b "Costaginestre" (www.costaginestre.it), in posizione panoramica in contrada di San Donato, ad Ortona. Prenotato, come per gli altri alloggi, tramite Booking.com, è un piccolo b&b immerso nel verde e arredato con gusto e attenzione nei dettagli. I titolari sono molto gentili ed offrono una colazione con prodotti fatti in casa e biologici. ll costo di una stanza per due è di 60,00 euro, compresi colazione e wi-fi. La sera cena a base dei tipici arrosticini abruzzesi e passeggiata nel centro di Ortona.

LUNEDÌ 21/07: Castel del Monte - Frassanito

Il lunedì mattina partiamo per la Puglia, percorrendo i 500km che ci separano dalla meta senza trovare traffico. Giunti ad Andria usciamo dall'autostrada per una visita di Castel del Monte. Vista l'ora ci fermiamo a pranzo poco prima del castello, presso l'agriturismo "Belvedere dell'Imperatore" (www.belvederedellimperatore.com), dove abbiamo il primo assaggio dei prodotti tipici pugliesi: ottimo pasto e anche il prezzo. Nel parcheggio si può lasciare l'auto gratuitamente e prendere poi il bus navetta che porta al castello (biglietto a/r 2,00 euro) o fare una passeggiata di 600mt. Ripartiti per il Salento, arriviamo a destinazione a metà pomeriggio e ci sistemiamo così nell'alloggio scelto, il "Residence La Pineta" (www.vacanzeotranto.it), in località Frassanito, 14km da Otranto (LE): costo totale per 6 notti dell'appartamento 602,00 euro. Ci accolgono il titolare Antonio e il figlio Marco, con gentilezza e disponibilità, e ci accompagnano nel bungalow n°29 (uno dei migliori), composto da due camere, bagno, cucina e un piccolo patio esterno dove poter mangiare. L'ambiente è praticamente nuovo, ordinato e pulito. Il residence si trova in una pineta, senza strade trafficate a disturbare ed è dotato di una grande piscina con vasca idromassaggio, oltre che di un parcheggio ombreggiato. Appena fuori, inoltre, ci sono un bar e l'ottimo ristorante-pizzeria "Zenzero", con specialità pesce fresco. La spiaggia più vicina si raggiunge con una passeggiata di 10 minuti: vi si trovano alcuni lidi attrezzati e spiaggia di sabbia bianca libera: il mare è stupendo e ci facciamo subito un bagno. La località Frassanito si trova in un punto strategico per chi, come noi, vuol alloggiare in un unico posto e visitare le varie spiagge adriatiche della provincia leccese. Nel raggio di pochi km ci sono posti fantastici, tra cui la riserva naturalistica dei due laghi Alimini, dove è possibile fare escursioni in canoa, a piedi o in bici.

MARTEDÌ 22/07: Porto Badisco - Santa Cesarea Terme - Castro

Iniziamo la giornata con una buona colazione e partiamo verso la prima località balneare della vacanza, facendo sosta per acquistare qualche panino e bibite all'Eurospin che si trova all'inizio di Otranto, ben fornito e conveniente. Seguendo la bellissima strada litoranea, dopo 35 minuti e 25km arriviamo al borgo di pescatori Porto Badisco, dove si trova una bellissima insenatura, detta "Marmitta dei Giganti", con una piccola spiaggia e scogli su cui stendersi. Si narra che qui approdò Enea dopo la caduta di Troia. Il paesaggio è stupendo, il mare pure ed è buono per lo snorkeling. Per la prevalenza di scogli, non è ovunque semplice l'accesso al mare e si consigliano scarpette da scoglio, ma vale veramente la pena immergersi in queste acque. Nelle vicinanze inoltre si trova la "Grotta dei Cervi" con varie pitture rupestri. A metà pomeriggio ci spostiamo a sud di 7km per raggiungere la località di Santa Cesarea Terme, nota per le sue acque termali e il caratteristico borgo. Qui la scogliera è alta e per fare il bagno si scende una scalinata fino alla suggestiva "Grutta Gattulla", dove si trova anche l'incredibile piscina sul mare del club nautico. Un tuffo in queste acque va sicuramente fatto. Prima di chiudere la giornata scendiamo di altri 6km fino al borgo d'origine romana di Castro, il cui castello dall'alto della collina domina la costa. Caratteristici i suoi stretti vicoli con le case dipinte di bianco. Nelle vicinanze si trova anche la famosa "Grotta Zinzulusa", con ingresso a pagamento (www.castromarina.info). Per cena restiamo nel bungalow e ci prepariamo una pasta, dopo un ottimo aperitivo con stuzzichini e il buon vino bianco Soave portato da Verona. Dopo cena ci rechiamo a Torre dell'Orso per una passeggiata. La località balneare, che dista 12km, è abbastanza animata, con un'ampia area commerciale e un luna park

  • 136827 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. dieguccio
    , 6/12/2017 18:50
    Sono stato in alcuni di questi posti e devo dire di esserne rimasto veramente incantato. Non pensavo che la Puglia fosse una terra così interessante e bella. Sono riuscito a visitare Alberobello, Lecce, Ostuni ed altre città con www.toursharingpuglia.it e consiglio a tutti di dargli un'occhiata! Organizzano tour con guide che raccontano ogni particolare e, in più, non si "viaggia" mai da soli!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social