Nella Santa Madre Russia

Guida dettagliata (e lunga) di tutto ciò che c'è da vedere a Mosca, San Pietroburgo e nell'Anello d'Oro

  • di Libra
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 7
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Erano diversi anni che mi incuriosiva e stuzzicava l'idea di un tour in Russia: un territorio enorme, risorse colossali, una popolazione forse rigida ma con una gran testa, alta moralità... la Russia ha sempre avuto tutto ciò che serve per diventare uno stato dominante. Un Paese da una grande storia, a tratti molto travagliata. Per diverse ragioni ho sempre dovuto rimandare, ma per quest'anno non ho voluto sentire ragioni: niente mare, spiagge e drink sotto agli ombrelloni, si va in Russia!

Inizialmente, non amando molto i viaggi organizzati, avevo optato per un'organizzazione in modalità “fai da te”, ma vedendo che i risparmi economici non erano poi così tanti, e preoccupato dalla questione lingua (in Russia l'inglese non lo parlano per niente!) e spostamenti vari (soprattutto per le città dell'Anello d'Oro, se si fa solo Mosca e San Pietroburgo invece nessun problema...), mi sono detto che forse era meglio organizzare un bel tour guidato. Inoltre così non avrei dovuto pensare alla rottura della procedura del Visto, che non viene rilasciato in maniera poi così sbrigativa e semplice.

Ho paragonato diversi tour proposti da varie agenzie sparse per tutta Italia e da agenzie russe in loco parlante in italiano che organizzavano anche pacchetti su richieste ad hoc, ma alla fine, paragonando le diverse proposte e il rapporto “qualità/prezzo/cosa mi fai vedere/servizi” ho optato per un tour di un'agenzia di Roma. Tutto l'iter è andato a buon fine, avendo poi prenotato 6-7 mesi prima abbiamo avuto molto tempo. Il Visto ci è stato consegnato solo una ventina di giorni prima di partire, ma non vi son stati problemi. Così, mentre tutti i miei colleghi man mano rientrano neri abbronzati dalle ferie estive, a fine agosto io faccio la mia bella grossa valigia, e parto. Partiamo da Bologna, facendo scalo a Roma Fiumicino e volando con l'Alitalia, che non prendevo da tanto tempo.

Il volo di andata, nonostante le mie paure e ansie di volare, è filato liscio. Tempo bellissimo per tutto il tragitto, cielo azzurro e un bel sole. Arriviamo a Mosca alle ore 15, ora locale (avanti di un'ora, se si va nel periodo freddo invece sono 2 perchè loro non applicano l'ora legale...), dopo circa 3 ore e mezza di volo. Già sorvolando la città di Mosca si può ammirare dall'alto la grandezza della città, sembra non finire mai, una distesa di palazzi, edifici, ma anche tanto verde a dire il vero. L'Aeroporto di Mosca-Šeremet'evo è il più grande tra gli aeroporti moscoviti. Arrivando da Roma con Alitalia, usciamo al Terminal SVO-D (ci sono tipo 6 terminal, fino alla lettera F). La nostra guida russa locale ci attende ed anche il nostro bus...! Per chi arriva in autonomia per arrivare in centro consiglio l'Aeroexpress. Raccomando vivamente di usufruire di questa possibilità, in andata o in ritorno o in entrambi i casi. E' molto ben segnalato (anche in inglese) e c'è un sito internet anche in inglese, dove si possono vedere i vari tipi di biglietto ed eventualmente prenotare online. In 35 minuti si fa il percorso, su un treno simile tipo al Malpensa Express, con carrellino bar a bordo (caro) e addirittura una business class (che sinceramente per 35 minuti di viaggio sconsiglio, visto che costa il doppio!).

Per chi giunge a Mosca senza un gruppo, alla biglietteria Aeroexpress dell'aeroporto (dove qualche parola di inglese è conosciuta) consiglio l'opzione biglietto treno + biglietto metro, così arrivati in città si ha un problema in meno. Il costo del taxi invece è altissimo, a meno che non si sia 4 o 5 persone, ma visto il traffico di Mosca il treno è molto più veloce. Il sito da poter confrontare è questo: www.aeroexpress.ru/en. Le corse mi pare siano ogni 30 minuti, dal mattino presto alla sera tardi. Non ci sono fermate intermedie e arriva in città alla stazione ferroviaria (con annessa metro) Belorusskaya (in russo Белорусская). Da qui ci sono due metro, o la linea n. 2 di colore verde (che attraversa proprio il centro di Mosca) oppure la “Circle Line”, la n. 5 di colore tipo marrone, che effettua proprio un giro circolare ad anello di Mosca

  • 24497 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social