Russia: poteva andar peggio !

Lettera di una studentessa russa ai genitori: "Cari mamma e papà, scusate se non vi ho scritto in queste prime tre settimane da quando arrivai al pensionao per studenti . Mi dispiace molto, ma ho avuto davvero poco tempo . ...

  • di Leonard
    pubblicato il

Lettera di una studentessa russa ai genitori:

"Cari mamma e papà, scusate se non vi ho scritto in queste prime tre settimane da quando arrivai al pensionao per studenti . Mi dispiace molto, ma ho avuto davvero poco tempo .

Di salute stò bene: le fratture subite quando mi sono buttata dalla finestra per sfuggire all' incendio del pensionato sono guarite, e anche il trauma cranico è stato quasi riassorbito: ho dei forti mal di testa, ma solo una volta al giorno .

Sono stata molto fortunato a essere soccorsa dal ragazzo della pompa di benzina vicino al pensionato . E? stato anche molto gentile a ospitarmi a casa sua, dato che il pensionato era bruciato completamente . Forse ho fatto qualcosa che non dovevo, ma sono sicura che sarete felici di sapere che state per diventare nonni .

Naturalmente il ragazzo della pompa di benzina ha promesso che mi sposerà, e sono sicura che fà sul serio . C' è il piccolo problema che è musulmano, e un pò abbronzato di pelle, ma sò che anche questo non vi dispiacerà . Per il momento ha degli affari in sospeso, ma appena sposati mi porterà a visitare il villaggio africano dove è nato .

Devo anche confessarvi che fra i problemi che lo trattengono dallo sposarsi c' è una malattia un pò imbarazzante, e credo di averla anch'io, adesso . Devo fare una iniezione di pennicillina al giorno .

Ora che vi ho detto tutto, voglio che sappiate che non c' è stato nessun incendio nel pensionato, non mi sono fatta un graffio in tutto questo tempo, non ho nessuna malattia, e non esco con nessun ragazzo, nè nero, nè bianco, nè giallo . Ho solo avuto una sufficienza scarsa in storia e sono andata male in fisica . Volevo che vedeste questi fatti nella giusta prospettiva...

Parole chiave
  • 281 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social