15 giorni a Iasi

23 dicembre 2006 Dopo 2 voli (milano malpensa-bucarest, bucarest-iasi) arrivo in Moldavia di Romania, piu' precisamente nella citta' di Iasi. Liviu e Magda vengono in aereoporto a prendermi e grazie ai mia zia Nina e mia cugina Viviana, ho tutto ...

  • di luca76lm
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
 
Annunci Google

23 dicembre 2006 Dopo 2 voli (milano malpensa-bucarest, bucarest-iasi) arrivo in Moldavia di Romania, piu' precisamente nella citta' di Iasi. Liviu e Magda vengono in aereoporto a prendermi e grazie ai mia zia Nina e mia cugina Viviana, ho tutto per me, un appartamento dove trascorrere la vacanza.

24 dicembre incontro un altro cugino lontano: Remus, famoso combattente di judo. Con lui c'e' Razvan, un giocatore di basket della squadra di Iasi: la politehnica. Cavolo sara' 2 metri, parla bene italiano e ci si capisce al volo.

Iniziamo subito a girare in citta', bella iasi , piena di monumenti e chiesette. (biserica) Per un italiano qui e' molto economico, turisti non se ne vedono, meglio cosi', forse...

Molto sicura la citta', a Costanza, un altro viaggio in Romania di qualche anno fa', mi era sembrata pericolosa e in qualche momento era meglio "levare le tende"...

Torniamo a qui. Con Remus e Razvan vado al ristorante a mangiare. Spendere 20 euro puo' essere una impresa, sopratutto per la birra a 1 euro. (pensate che una bottiglia di vino cotnari o murflatar al ristorante non supera i 5-6 euro) Cominciano le serate a casa di amici a bere birra (sport tradizionale) e a girare per la citta', in taxi ,per i vari locali. Bello il viper,il master, old time, dove giocare a biliardo e bere tanta birra.

27 dicembre E' un martedi sera, al bourbon house suona un dj, io Remus, Razvan, Ale il Greek e 5 ragazze ci rechiamo li' a ballare, c'e' musica hard house bellissima.

Verso le 4, il troppo alcool e' fatale per mio cugino Remus. Finisce in appartamento svenuto! Fino al revellion (capodanno) e' tutto abbastanza tranquillo. Solite bevute tranquille e passeggiate nel tardo pomeriggio a scattare foto.

Il revellione si fa' festa in casa...

Quintali di birra (come puo' mancare?), vino, gin e tante amiche della loro compagnia.

E' un attimo e conosco (anche grazie a Sebi IL SICILIANO e all'alcool...) la bella Anamaria.

Il revellione, qui a Iasi, finisce la mattina del 2 gennaio. Siamo un po' distrutti e il fuso orario e pesante...

Gli ultimi giorni passo il tempo che posso con Ana e alla sera tardi (dalle 2 alle 5 o 6) a giocare a biliardo.

Ultima sera al barbarossa a mangiare. Siamo in cinque, io, sorin , anamaria, sua sorella, razvan e un amico. Dopo numerosi giri di birre, 5 o 6 bottiglie di vino , cena a base di pesce e pollo arriva il conto. Sono circa 60 euro... Una cosa simpatica e piuttosto ridicola per un italiano...

Mi viene da ridere...

Finisce qui, alle 6 ho l'aereo di rientro.

Un saluto a iasi, alla mia fata anamaria,a remus, razvan, sebi il sicilano, sorin, ale il greek, a tutti gli amici, liviu e magda, alle bellissime ragazze della compagnia. Pa.

Annunci Google
  • 7791 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. dritangremi
    , 4/3/2011 23:17
    ho sentito parlare dei <a href="http://www.dentistiinalbania.com/1/dicono_di_noi_1529244.html">dentisti in romania</a>. Mi sapete indicare qualcuno?

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social