Halloween in Romagna...un week end...di paura!!

Tutte le mete per passare halloween tra cultura e paura!!

  • di iaius
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Abbiamo visitato:

1° giorno

- San Marino - San Leo - Verrucchio - Castello di Montebello

2° giorno

- Ravenna - Faenza - Riolo Terme

3° giorno

Italia in miniatura Per il Week end più un giorno di fine ottobre abbiamo deciso di andare Rimni e dintorni...in realtà Rimini era solo il punto di appoggio così il posati i bagagli (ottimo Hotel Okinawa a Rimini Miramare 20 € a notte, piccolo e accogliente) siamo partiti subito alla volta di San Marino, piccola e graziosa come tutti i paesini intorno, abbiamo fatto una passeggiata sulle mura ammirando le bellissime torri costruite sulla roccia e visitato il Palazzo (sede del parlamento), ci siamo spostati a San Leo, sotto la massiccia fortezza il paesino tutto in pietra, molto medievale, poi a Verrucchio altro paesino con il centro storico piccolissimo, non abbiamo fatto in tempo a visitare la rocca perchè era già chiusa, ma ci siamo rifatti benissimo al ristorante "La Fratta" se passate di lì ve lo consiglio vivamente: menù a 24 € con tutte le portate dall'antipasto al dolce comprese le bevande e tutto davvero degno di nota...andate!!! E poi è arrivato finalmente il momento di visitare il Castello di Montebello, detto anche di Azzurrina, entrata con visita guidata di un'ora (8 Euro) alle 22.40.... Il racconto della guida dei fatti accaduti nel castello (e delle stranezze che ancora accadono...) è molto affascinante, vi consiglio di non portare bambini alla visita notturna perchè che si creda o no ai "fantasmi" la situazione suggestiona parecchio! il 2° giorno si parte per Ravenna, che è un gioiello di mosaici, si compra il biglietto cumulativo per tutti i siti patrimonio dell'Unesco in giro per il centro (€ 8,50) e ne vale davvero la pena, i mosaici sono fantastici, intatti, coloratissimi...soprattutto il mausoleo di Galla Placidia è incredibile, qualche ora per girarla tutta, un'ottima piadina dal "Meloarancio" e ci spostiamo a Faenza in attesa della meta finale della giornata ossia Riolo Terme che per la notte di Halloween (il capodanno celtico) ci ha offerto uno spettacolo davvero unico, la rievocazione della lotta tra il bene e il male, uomini in vestiti celtici che combattevano le forze del male a colpi di spade, grande interpretazione! e poi sotto al castello la vittoria del bene e il simbolo del male (un enorme pipistrello di carta) che prende fuoco e dei fuochi d'artificio memorabili, con il sottofondo di musiche celtiche...Una serata indimenticabile! il 3° giorno ci dedichiamo mezza giornata a visitare tutta l'Italia..... All'Italia in minatura per poi tornare a casa davvero soddisfatti di questo week end romagnolo!

  • 2526 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social