Le nostre “Vacanze Romane”

Week end a Roma, ma intenso e bellissimo

  • di greta020106
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Vacanze romane … come cantavano i Mattia bazar.. per noi un semplice week end romano, ma intenso e bellissimo!

Prenotiamo tutto on line: soggiorno, biglietti Trenitalia, visita al Colosseo e spettacolo di Rapunzel al teatro Brancaccio (motivo principale della visita a Roma)

Partiamo con il freccia bianca delle 8.36 da Grosseto che arriva puntuale alla stazione Termini di Roma. Abbiamo prenotato 2 notti al Ad Hoc Domus di Via E. Filiberto, hotel/affittacamere in Roma, a 2 passi dalla metro “A”, stazione Manzoni. La giornata è quasi estiva e fa caldo. Prima tappa Piazza di Spagna, poi a piedi fino alla Fontana di Trevi. Foto di rito e sosta la Mc Donald di via delle Muratte. Mangiamo e riposiamo sulla terrazza del Mc, poi ripartiamo per il Pantheon e Piazza Navona. La stanchezza inizia a farsi sentire, soprattutto in Greta, ma nonostante tutto riesce ad arrivare sempre a piedi fino al Colosseo! Alle 15 abbiamo la visita guidata che prima ci accompagna su parte dell’arena ricostruita, poi nei sotterranei (dove vediamo ricostruite le leve che permettevano a gladiatori e belve di salire fino all’arena) e infine saliamo fino al terzo anello del Colosseo, da dove vediamo un bel panorama dell’anfiteatro e dei Fori imperiali. Inoltre ci viene detto che con lo stesso biglietto l’indomani si ha diritto all’entrata anche ai Fori e al Palatino. Le bimbe sono stanche, e torniamo in Hotel. Facciamo un’ abbondante merenda, per cui la sera a cena ci limitiamo ad un panino ad Otbred in Piazza San Giovanni. Poi a letto, veramente esausti!

L’indomani - dopo la colazione in camera in hotel - sfruttiamo il biglietto e andiamo ai Fori di buon mattino. Dopo aver visto le parti più importanti, ci dirigiamo verso la Chiesa di Santa Maria Antiqua sempre all’interno dei Fori, basilica con un eccezionale raccolta di dipinti murali. Questa chiesa, di circa 250 metri quadri, era destinata al ricovero anche dei malati, e grazie a dei foto-riproduttori vengono proiettate sui muri le pitture come erano in origine. Ricostruzioni veramente stupefacenti! Ci incamminiamo sulla salita del Colle Palatino, dove visitiamo le residenza degli imperatori romani. Anche qui c’è un piccolo museo con riproduzioni video .Verso le 14 rientriamo in hotel e ci prepariamo per andare a teatro…. ci aspetta Rapunzel

Raggiungiamo il teatro Brancaccio in metro e ci godiamo il musical di grande successo. Gli attori sono tutti bravissimi, anche se la Cuccarini (madre Gothel) e Giulio Corso (Phil) hanno una marcia in più degli altri! Dopo circa 2 ore di spettacolo, molto emozionati, andiamo a cena alla trattoria da Fusco proprio nei pressi del nostro hotel. Qui gustiamo la vera cucina romana, con spaghetti cacio e pepe, ravioli al basilico, saltimbocca alla romana e “IL” carciofo alla romana. Grande Fusco! Brenda, esausta, si addormenta sulla sedia del ristorante, e di conseguenza alle 21,30 siamo già in camera e tutti a letto.

La domenica mattina non possiamo perderci l’angelus del papa (essendo il 2016 anche Anno Santo) in Piazza san Pietro. Arriviamo circa alle 10, ma non è possibile entrare subito nella Basilica in quanto è in corso la celebrazione della Messa . Aspettiamo quindi in piazza le ore 12 (all’ombra). Dopo l’Angelus andiamo a pranzo al wine Bar “Dei Penitenzieri “ nei pressi di S. Pietro e mangiano (ancora una volta ) molto bene. Poi entriamo in basilica e subito dopo scendiamo nelle Grotte dei Papi. E’ ancora presto e decidiamo di andare a San Giovanni In Laterano e alla Scala Santa, che saliamo - come tutti i pellegrini - in ginocchio. Adesso è ora di incamminarci verso la Stazione Termini dove alle 18,27 dobbiamo prendere il treno di ritorno a casa...

Roma è sempre una città che mi emoziona, e ogni volta è una scoperta… e tornati a casa ci rimane - come cantavano i Mattia bazar - il “Profumo tuo di vacanze romane”!

  • 2920 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social