Rodi, regina del Dodecanneso

Una vacanza in famiglia

  • di mbaldo
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 
Annunci Google

Durata: 17 gg a giugno (9 gg a lindos + 8 gg a Rodi vecchia). Siamo in: due adulti + due bimbi - Chiara e Mauro by www.kirilomaviaggi.it

E' storicamente conosciuta per il Colosso di Rodi, statua del dio Helios, una delle sette meraviglie del mondo antico, ed è la più grande isola del Dodecanneso. Decidiamo di partire in giugno: giornate lunghe, servizi migliori e prezzi modici. La vacanza è stata organizzata interamente via web: voli, appartamenti, noleggio auto. Finalmente arriva giorno della partenza; imbarco dall'aeroporto di Bergamo e in meno di 4 ore siamo a destinazione. Giunti a Rodi esplichiamo le pratiche per l'auto e ci dirigiamo a Lindos sulla costa orientale e prima tappa della vacanza. L'appartamento è in un piccolo e nuovissimo residence a conduzione familiare con piscina, in località Pefki a pochi km a Sud di Lindos. Percorrendo la strada panoramica, Lindos ci appare come dal nulla in tutta la sua scenografica bellezza: si presenta come un'insieme ordinato di case bianche che dalla spiaggia sale fino ai piedi dell'acropoli a 116 m d'altezza, sulla quale vi è stato costruito il tempio dedicato alla dea Atena Linda. L'acropoli è raggiungibile a piedi o per il divertimento dei più piccoli a dorso di mulo. Passeggiare a lindos di giorno è bello e rilassante, ma di sera è ancora meglio, il paese si accende di mille luci e prende vita: ristoranti per tutte le tasche, bar, negozi di souvenir, ma soprattutto angoli sempre nascosti da scoprire tra il labirinto di vicoli che si snodano interminabili tra le case. L'indomani, iniziamo a perlustrare la zona sud dell'isola; la prima tappa è Prasonissi, una sorta di isola-penisola nel punto più a Sud di Rodi e unita alla costa da una sottile lingua du sabbia percorribile durante la bassa marea. Prasonissi è costantemente spazzata dal Maltemi, il vento che fortissimo soffia in questa zona e che l'ha resa meta ideale e paradiso per il Kitesurfing: decine infatti sono le vele che colorano il cielo esibendosi in simpatiche acrobazie. La località non è zona turistica, quindi niente hotel locali e infrastrutture; non mancano però le caratteristiche taverne, dove pranzare con pietanze di alta qualità a prezzi davvero convenienti. Nei giorni seguenti visitiamo alcuni paesi all'interno: Archangelos, Ebonas, Monolithos, ognuno a suo modo particolare e caratteristico. Numerose sono le spiagge, bagnate da una limpidissima acqua cristallina e ognuna con la propria taverna. Terminata la permanenza a lindos, incantevole all'imbrunire dalla spiaggia, dove le luci si riflettono in mare creando un riflesso multicolore sull'increspatura dell'acqua, saliamo a nord fino a Rodi Vecchia dove alloggeremo per i successivi 8 gironi. Decisamente più modesto e deludente rispetto al primo, ci accontentiamo anche perché alla fine ci serve solo per la notte. Rodi Vecchia si snoda all'interno delle massicce mura medievali ed è bellissima da scoprire sia di giorno, sia di sera. Anche qui innumerevoli sono i vicoli in cui perdersi tra negozi, ristoranti, bar e musei; l'imponente fortezza in cima alla collina, conosciuta come il Palazzo dei gran signori è di un fascino incredibile. Altrettanto particolare è il porto di Mandraki, nel quale l'ingresso per le imbarcazioni è rappresentato da due colonne sovrastate da due crvi in bronzo, simbolo dell'isola. Nell'antichità, dove ora sorgono le due colonne, si ergeva il maestoso Colosso di Rodi alto 32 metri e rivstito di bronzo. La statua rimase a guardia del porto per 56 anni fino a che un terremoto nel 226 a.C. la fece crollare. Non fu più ricostruita per volere degli abitanti che non volevanom offendere la divinità

Annunci Google
  • 6257 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social