Una settimana a Rio de Janeiro

Un viaggio a Rio per lavoro e divertimento. Alla scoperta di una delle capitali del mondo

  • di motherstone
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 10
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Periodo: 10/18 febbraio 2012 Volo: diretto Alitalia ( 1134€) Hotel: Rio Othon Palace Copacabana (800€) Spostamenti: taxi (in base alla corsa si spendono dai 5 ai 15 €) , pulmino, metro.

Dopo un lungo periodo di attesa e sogni sono riuscito a visitare una delle città piû importanti del mondo. Le aspettative erano molte, anche se non ero assolutamente certo di rimanere stupito da questa città. Il fine del viaggio era un corso di aggiornamento clinico in odontoiatria, quindi sono partito con un bel gruppo di 10 colleghi con i quali ho condiviso bellissimi momenti di lavoro e di vacanza. La sistemazione è stata presso il Rio Othon Palace Copacabana (800€) hotel centralissimo sulla spiaggia di Copacabana. 22 piano vista oceano, una favola. La sistemazione è molto bella e curata, tanto personale cordiale ma il prezzo molto alto, aumentato anche dal fatto di essere molto vicini all'inizio del carnevale che sarebbe stato la settimana seguente. Tornando a Rio sceglierei peró un hotel diverso, non perchè il Rio Othon non sia di alto livello, ma per la sua posizione: la spiaggia di Copacabana è bellissima, una leggenda di 4 km di sabbia dorata bagnata da un oceano fantastico ma tutta la zona, soprattutto di sera è abbastanza popolare, frequentata non benissimo, si rischia anche di mettersi in non belle situazioni. Se si è in coppia o si desidera la massima sicurezza è sicuramente meglio alloggiare nella zona di Ipanema o Leblon, zona più in, meglio frequentata con tanti negozi, ristoranti e locali. La città è favolosa, posizionata su bellissime insenature naturali ha un' atmosfera unica che non si coglie subito ma a poco a poco ti coinvolge. Rio è mare, sole, spiagge, musica e divertimento, il tutto in una metropoli cosmopolita, dove si vive 24 h al giorno senza fermarsi mai. È come una new york con 30 gradi tutto l' anno. Copacabana è il fulcro della vita da spiaggia e del turismo, il lungomare è imperdibile, sulla spiaggia sempre musica, sport e divertimento. Ipanema la mia preferta, una bellissima spiaggia con un quartiere sempre vivo e molto alla moda. Ad Ipanema il posto 9 è la zona piû rinomata e meglio frequentata ma tutta la lunga spiaggia è bella. La parte piû a nord della spiaggia, quella contigua a Copacabana è la zona dei surfisti. Io sono riuscito a fare due bellissime ore di surf con una giornata con onde tranquille ma superdivertenti. Surfare a Rio insieme con i carioca è un' esperienza che non scorderò mai. Tutta la zona vicina è piena di negozi sportivi e per surfisti, ma anche per skaters e bikers. Il lungomare di Ipanema e Copacabana è attraversato da una lunghissima pista ciclabile con una marea di oersone che fanno jogging, skate, vanno in bici... fin a notte inoltrata... uno spettacolo. Due immancabili visite sono i panorami dal Corcovado con il cristo redentore e dal Pan di Zucchero. Se si viene a Rio è impossibile perderli. La gita al corcovado prende una mattinata, si sale con bus o taxi fino ai piedi della dima e poi si sale un trenino, costo circa 15 €. La vista è bellissima su tutta rio da circa 750 m di altezza, con l' imponente statua del Cristo al centro di tutto. Mille foto e video. Andateci con una giornata priva di nuvole. Il pan di zucchero è forse ancora più incantevole, perchè si ha una visione di Rio dal lato opposti, cioè dal mare su tutte le insenature naturali. Si sale con la funicolare con circa 25 €. Anche qui tante foto e video, con una camminata nel bosco naturale presente sulla sommità animato da piccole scimmiette locali. Distante da Rio ma molto bella è la gita a Barre de Tijuca, una zona residenziale molto bella e in, un psto dove i carioca ricchi abitano per scappare dal caos della città di Rio. Dista circa 40 minuti e pernarrivarci si percorre una superstrada con bellissimi panorami e picco cul mare con viste anche sulle favelas più dure di rocinha e crochina. Barre de Tijuca ha un bel lungomare con un oceano più selvaggio, con onde imponenti e forti correnti. Anche qui tanti surfisti del posto. Bella gita, allietata anche da un carro di carnevale che ha richiamato tantissima gente con un atmosfera di festa incredibile. Tanta samba, balli, birre. Festa allo stato puro... un anticipo del carnevale che sarebbe arrivato alla fine della settimana. Per vivere la notte di Rio, fatta di eccessi e stranezza è necessario andare nel quartiere di Lapa, zona popolare piena di locali di tutti i generi, dalle disco, ai pub, alle scuole di samba. Il locale numero uno è senz'altro il Rio Scenarium, tre piani di totale follia brasiliana, con arredamento kitch, musica dal vivo, tanto samba e electro brasiliana. Un posto pazzesco, impossibile non andarci se si è a Rio, è il simbolo della vita notturna dei carioca. Durante la settimana circa 15€, ingresso, il venerdí e il sabato circa 25€, ma il locale scoppia di gente. Sono soldi ben spesi. All'interno del locale c'è un negozio dove è possibile comprare gadget e maschere a prezzi ragionevoli se non molto convenienti. Le maschere vanno dai 5 ai 15 euro, ma sono bellissime. Ottimi pensieri da riportare in italia. Portarsi documento, non perdersi il foglio consumazioni che viene dato all'entrata ed andare sul presto anche per mangiare qualcosa sono altri consigli che posso dare. In zona ci sono tanti altri locali che non abbiamo provato ma di cui si parla altrettanto bene: Sacrilegio, Casa di jema... la zona di Lapa ne è piena. Di notte è ottima anche la zona di Ipanema e Leblon. Tanti locali dove mangiare, siamo stati benissimo al Viasete e al Gula Gula, si mangia benissimo spendendo sui 35€. Provate di tutto, in particolare la carne. Provate i loro succhi di frutta, sono speciali sia alcolici che non. Non sono normali, la frutta ha tutt' altro sapore e frutti come mango, papaya, maracuja sono speciali. La birra bevetela per rinfrescarvi in spiaggia o in altri luoghi. In zona è imperdibile un salto nella zona del famoso bar Garota de Ipanema, tanti negozi e tanta vita. Abbiamo girato anche la zona centrale di Rio, la parte Cinelandia e dintorni. Niente di particolare, amici brasiliani ci hanno spiegato che il centro nelle città brasiliane non è mai zona rinomata... dopo tutto con spiaggie del genere come dargli torto? A rio ci si sposta bene anche in metro, ma nelle ore di punta è molto affollata. Come ogni metro occhio a borseggiatori vari. Noi abbiamo quasi sempre girato in taxi ( in base alla corsa si spendono dai 5 ai 15 €) o a piedi nelle tratte brevi. Come altre zone molto bella botafogo e flamengo, con parchi dove camminare o afre jogging lungomare. La spiaggia di botafogo la sconsiglio, sempre isolata, mare sporchissimoe odore davvero cattivo, da evitare. Bella la Praia Vermelha, subito sotto il Pan di Zucchero, facendo la gita vi verrà voglia di visitarla, io non ce l'ho fatta! Sconsiglio i ristoranti su Copacabana: molto turistici e poco tradizionali si spende tantissimo e non si ha l'impressione di essere in brasile. Purtroppo con il gruppo sono dovuto andare da Marius: locale bellissimo, milto particolare, stile piratesco kitch, grande buffet, cibo nella media sorpresa finale con conto di 100€ a testa, una follia. Abbiamo mangiato anche in una delle più famose Churrascherie di Rio, il Porcao sul lungomare di botafogo: bellissima location, carne ottima, buffet enorme ma spesa comunque alta, circa 65€ a persona. In definitiva Rio è una citta fantastica, diversa da ogni altra, il simbolo della vita brasiliana. Avvicinandosi al carnevale l'atmosfera di festa ti coinvolge, qui tutti sembrano felici, sembrano vivere la vita e i problemi in maniera serena è il luogo ideale per fuggire dall'Italia e lasciarsi alle spalle tutti i pensieri conoscendo una cultura diversa, con tutti i lati positivi (tanti) e negativi (pochi). A Rio ho lasciato un pezzo di cuore, la saudade è già partita, presto torneró....

  • 20123 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social