Rhum martiniquais saint James

Negozio / via dello shopping

Descrizione

Donna Avventura continua il suo viaggio in Martinica! In giro in 4x4 per una parte del mio viaggio nell'isola dei fiori, dopo giorni estenuanti pieni di emozioni e location degne dei Pirati dei Caraibi, su e giù nelle strade martinicane, tra cascate piantagioni di canna da zucchero e banane, guadando rivoli immersa in una vegetazione tra le più suggestive che io abbia mai visto nel parco naturale della martinica, un po di meritato rhum non deve mancare!

Il mio driver mi consiglia alcune Maison tra le migliori come Clement , La Mauny distillery, Trois Rivières da visitare e non mi manca l'imbarazzo della scelta..Ma non bevo alcolici vino a parte, quindi opto per la Saint James distillery con museo annesso.

Entrare in auto qui e' un insulto all'atmosfera così coloniale che mi appare davanti: siamo a Le Bourg Sainte Marie , costa atlantica, ormai verso la fine del mio tour in 4x4 e se non porto del rhum agli amici rischio di essere linciata:)) e qui di bottiglie tra le quali scegliere ce ne sono ! Il museo è un'introduzione alla storia del rhum . Dalla scoperta del nuovo continente spagnoli e portoghesi poi francesi e inglesi, incentivano le piantagioni di canna da zucchero per la grande richiesta che viene dal Vecchi Continente. E' cosi che a partire dal succo di canna o melassa nasce una bevanda molto molto alcolica che data agli schiavi li rende controllabili! Ma è Jean Baptiste Labat, frate dell'ordine dei Dominicani, che nel 1694 inventa l'alambicco , ma solo nel 19o secolo si incomincia a distillare il succo di canna da zucchero fresca fermentata. Esistono diverse qualità di rhum: RHUM BLANC o grappa di rhum; RHUM VIEUX lasciato per almeno 3 anni in botti di rovere; RHUM PAILLE invecchiato altri 2 anni. Ricordate che dal 1996 il rhum agricolo della martinica ha l'APPELLATION D'ORIGINE CONTROLEE (AOC). 

Il Musee e' attiguo alla distilleria ed è una antica casa coloniale. All'interno la storia degli strumenti per la distillazione e dei modi di invecchiamento, tutto raccontato da una simpatica signora che alla fine ci offre una degustazione di rhum sino a 50° alcolici! Uscirete ciondolando se non sarete attenzione! I prezzi sono buoni , diverse le gradazioni e differenti grandezze di bottiglie e vi faranno anche delle utili confezioni regalo. Il RHUM ST.JAMES nasce nel 1765 a Saint Pierre dove si trovano la maggior parte distillerie e il nome inglese dava la possibilità di esportare con facilità il rhum nel nuovo Continente. Nel 1902 dopo l'eruzione della Montagne Pelèe la distilleria si e' spostata a Saint Marie. Se avrete la mia fortuna potrete anche visitare la collezione nella cantina con i barricati millesimali dal 1885.

Se siete di strada andateci e se non lo sarete beh ogni distilleria ha il suo fascino.


  Messenger
Indirizzo
Rhum martiniquais saint James - Sainte-Marie, Martinica
Durata consigliata della visita
Un'ora
Dimensione
Medio

« Torna all'elenco    Aggiungi la tua segnalazione »