Magia di Natale a Praga

Eccomi qui a descrivervi le meraviglie di questa splendida città nel periodo di natale. Io e Andrea siamo partiti alla fine di novembre di 2 anni fa e siamo stati solo 5 giorni. Dico solo perchè non basterebbe un mese ...

  • di Valeria_182
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Eccomi qui a descrivervi le meraviglie di questa splendida città nel periodo di natale.

Io e Andrea siamo partiti alla fine di novembre di 2 anni fa e siamo stati solo 5 giorni.

Dico solo perchè non basterebbe un mese per apprezzare tutto quello che Praga ha da offrire! Dopo la breve parentesi della perdita dell'aereo finalmente verso sera arriviamo a Praga, prendiamo un pulmino collettivo che ci porta fino al nostro botel... Si botel perchè abbiamo dormito in un battello sul fiume... Una cosa meravigliosa svegliarsi la mattina con le anatre che aspettano che lanci loro pezzi di pane! La sera usciamo subito, nella piazza dell'orologio c'è già un enorme albero, il più grande che abbiamo mai visto; ogni sera passando per la piazza lo vedremo sempre più arricchito di luci e palle di Natale, fino a vederlo acceso e completo la sera prima di partire, quasi a volerci salutare.

Praga nel periodo di Natale è un brulicare di mercatini, in ogni angolo della città ci sono bancarelle che espongono palle di vetro decorate a mano, biscotti allo zenzero delle forme più disparate.

Immancabile il concerto di Natale alla chiesa di S. Nicola, splendido momento di relax in 5 giorni di camminate estenuanti nel gelo di Praga! Noi siamo stati fortunati perchè solo un giorno è stato brutto tempo, ma anche con il sole il freddo è intenso per fortuna noi ci eravamo portati i pantaloni da snow che mettevamo sotto quelli della tuta! Altra tappa da non perdere ovviamente una passeggiata sul ponte Carlo dove si affollano venditori ambulanti e gruppi musicali che rendono l'atmosfera ancora più magica e la visita al castello di Praga che si compone di vari monumenti... La cattedrale la più maestosa e il vicolo dell'oro dove un simpatico autoctono vi farà provare l'ebbrezza di tirare con la balestra!! Andate assolutamente a mangiare in un ristorante in via valentinska che si chiama "u parlamentu": si mangia da dio, in due ci siamo scolati 4 litri di birra (che non è come quella che beviamo in italia) e due piatti di cui un gulash (ottimo l'ho mangiato per 5 giorni di fila praticamente) e abbiamo pagato meno di 15 euro... IN DUE!! Altra cosa assolutamente da fare un giro della città in carrozza: lì i cavalli non li tengono in condizioni pietose come le "botticelle" di Roma, e vedere Praga di notte, tutta illuminata e con le guglie dei palazzi che si stagliano sul cielo blu intenso è un'emozione indescrivibile! Una sera siamo stati a vedere uno spettacolo della laterna magika, il "black teathre" che a me non ha entusiasmato ma ad Andrea è piaciuto molto; io comunque consiglio di andarlo a vedere perchè è una cosa che in Italia non si vede spesso.. Anzi praticamente mai! Praga è una città che resta nel cuore, prima di partire ho sentito anche conoscenti che erano stati e nessuno mi ha mai detto qualcosa di negativo; nel periodo natalizio poi la città si trasforma e pensi che prima o poi sbucherà fuori Babbo Natale da qualche angolo! Noi prima o poi ci torneremo, e penso sempre in quel periodo e alloggeremo sempre nello stesso botel perchè entrambe le cose hanno contribuito a fare del nostro viaggio un'esperienza indimenticabile.

Se volete avere maggiori o altre informazioni potete scrivere a Valeria_182@libero.It

  • 5748 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social