Praga da vivere a piedi

Salve a tutti, sono andata a Praga(periodo di viaggio 27/10/07-01/11/2007) grazie anche ai consigli raccolti su questo sito...? per tale motivo che ho deciso di scrivere "la mia"! Ho organizzato tutto da sola su internet...per me e le mie due ...

  • di aleleo
    pubblicato il
  • Viaggiatori: fino a 6
 

Salve a tutti, sono andata a Praga(periodo di viaggio 27/10/07-01/11/2007) grazie anche ai consigli raccolti su questo sito...? per tale motivo che ho deciso di scrivere "la mia"! Ho organizzato tutto da sola su internet...Per me e le mie due amiche, partenza da Roma Fiumicino con la Sky Europe (prenotato due settimane prima della partenza a ? 198,00 a/r) ottima compagnia aerea al ritorno hanno atterrato con un quarto d'ora di anticipo. Ora di atterraggio a Praga 16:40, ci accoglie un tempo un pò grigetto (MAI LA PIOGGIA). Troviamo l'autista dell'hotel che ci aspetta (che bello) e a sole 600 kc (circa 25 euro diviso tre) ci porta in pieno centro sotto l'albergo in via karlova (stare' mesto)praticamente come se a roma dicessimo via condotti! Albergo a tre stelle, una suite..Composta di una camera, un salone molto ampio dove si svolgeva la colazione (ce la portavano direttamente su) un bagno fantastico ed enorme con una vasca angolare! Siamo rimaste stupefatte...Comunque l'albergo è il Red Shoe ed abbiamo pagato per 4 notti, in due, 400 euro! Direi che x una suite è poco!!! La prima sera abbiamo un pò passeggiato nella zona vecchia (saprete che Praga si distingue in 5 zone)per prendere confidenza con i luoghi..E quindi piazza della città vecchia (stare mesto in lingua ceca), il municipio con il famoso (una stupidaggine a mio vedere) orologio astronomico, la magnificienza gotica della chiesa di S.Maria di Tyn..Ovviamente tutto visto solo dall'esterno! Continuando la passeggiata ci siamo ritrovate nel quartiere Josefov, quartiere ebraico, anche perchè è molto facile spostarsi da una zona all'altra e noi per tutti e cinque i giorni sempre a piedi...Non ho neanche visto come è fatta la metro a Praga!!! vabbe'...Comunque siamo passate davanti ad un ristorante...E a naso ci sembrava buono perchè per me la tattica è sempre "andare a mangiare nei luoghi dove ci sono gli indigeni"..E infatti non siamo rimaste deluse..Il ristorante si chiama U Kapra (significa carpa) abbiamo ordinato il goulash sul piatto (non in brodo) e il bicchierone di birra Pilsner...250kc a persona (circa 10 euro) ma ve lo consiglio perchè lì dentro non ho visto turisti!!!! Per smaltire il goulash (x carità buonissimo...Ma un pò pesante) abbiamo fatto una passeggiata sul famoso "ponte carlo"...Che bello c'è una vista e un panorama unico da quel ponte, ovunque voi guardiate!!! E lì ci siamo fatte prendere dalla voglia di scattare le foto come tutti i turisti x caso...Tra le quali sotto la statua di s.Giovanni napomuceno..Pare che porti bene toccare la base di questo santo, praticamente come la monetina gettata nella fontana di trevi...Se lo fai, ritornerai in quella città!! E noi non ci siamo fatte mancare neanche questo! Rientriamo in albergo e con un pò di stanchezza e soddisfazione già mi ritrovo a scrivere le mie prime impressioni e commenti sul mio librettino da viaggio...

28 ottobre Domenica...Decidiamo di visitare il Castello...Be'...Eppure lo avevo studiato sulla guida che era un giorno di festa!!! Si commemora il giorno della costituzione della Repubblica Ceca! quindi tutto chiuso tranne la Cattedrale di S.Vito, che consiglio a tutti gli appassionati d'arte...Un trionfo d'arte gotica, barocca e rinascimentale! qui vennero tumulati reali e santi...Ma che ve lo dico a fare sicuramente la guida saprà indicarvi meglio di me! Anche la Torre Grande merita assolutamente una visita...Ma dovete prepararvi atleticamente..Eh eh eh sono 287 gradini..Fusolari!!!! Vi girerà un pò la testa...Ma sarete ripagati dallo scenario e dalla vista dall'alto della torre!!! Fidatevi!! Quello che potevamo visitare erano i giardini reali...Carini ma niente di che! Camminando ci siamo inoltrate nel Piccolo Quartiere, volevamo visitare il museo di Kafka..Ma ricordatevi che a Praga chiudono tutti prima delle 18.00, chiese musei monumenti..Uffa! Quindi niente museo perchè erano le 17.15 e non ci hanno fatto entrare! Allora torniamo un attimo in albergo x cambiarci e poi usciamo x andare in un ristorante nella zona ebraica consigliataci dal ragazzo della hall dell'albergo...Purtroppo non ricordo il nome..Ma meglio perchè niente di che! Ah! in questa giornata due sono state le sorpese...Il sole e la presenza al Castello del Presidente della repubblica ceca che tra l'altro vive in un'ala del castello...Per commemorare la statua del primo presidente di praga che è collocata proprio di fronte l'ingresso! Proseguendo dopo cena abbiamo fatto due passi...Fino a nove mesto, zona nuova, in piazza venceslao..Cavoli! Una piazza lunghissima con alla fine la sontuosa vista del Museo Nazionale..E contornata da hotel, ristoranti e casino'...Non mi è piaciuta particolarmente..Ma perchè io adoro tutto ciò che è antico, l'art noveau non mi interessa...Ma questi sono gusti!!! il 29 ottobre iniziamo con la visita alle sinagoghe e cimitero ebraico..Fate attenzione nel biglietto di 300 kc non è inclusa quella più famosa, la sinagoga Vecchia-nuova...Per gli interni di tali strutture vi rimando alle guide sono molto dettagliate. L'unica cosa che mi interessa sottolineare è quanta emozione mista a tristezza ho provato leggendo tutti i quasi 80.000 nomi che ci sono sulle pareti della sinagoga Pinkas, dei deportati nel campo di concentramento di Terezin..E anche i disegni dei bambini, fatti con quello che avevano a disposizione che poteva essere un pezzo di gesso, carbone o altro...Molto emozionante! Decidiamo di tirarci su di morale..E andiamo nella zona nuova dove ogni mattina c'è un mercatino dove oltre alla frutta everdura, vendono souvenir...Artigianato molto diverso da quello che potreste trovare nei negozi. Compriamo a poche corone qualche pensierino natalizio e andiamo al Caffe' Mucha a sorseggiare una cioccolata accompagnata da un ottimo strudel fatto da loro, ve lo consiglio! Arriviamo in P.Zza della repubblica dove c'è la Porta delle Polveri e la Casa Comunale (oggi trasformata in un ristorante) una struttura molto imponente sembra un teatro! ritornando a stare mesto, riusciamo a vedere l'orologio astronomico con le immagini dei santi che girano tutt'intorno e alla fine...Il canto del gallo! Be'...C'è da farsi una gran risata e BASTA!!!! Nulla di che...Eppure tanti erano i turisti tutti in attesa sulla piazza con il naso all'insu' ad attendere il rintocco dell'orologio!!!! Sappiate che a Praga sono molto famosi i granati, se vi piacciono, e io ho comprato una croce tutta tempestata di granadi a soli 100 euro

  • 1713 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social