Viaggio di Natale a Praga

Il mio compagno di vita e di numerosi viaggi era da oltre un anno che voleva vedere questa città dell’Est di cui non avevo mai avuto né la voglia né la curiosità di visitarla. All’inizio si era pensato a qualche ...

  • di La Redazione
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Il mio compagno di vita e di numerosi viaggi era da oltre un anno che voleva vedere questa città dell’Est di cui non avevo mai avuto né la voglia né la curiosità di visitarla. All’inizio si era pensato a qualche giorno per il Capodanno ma visti i prezzi dei voli la nostra decisione fu quella di passare il Natale a Praga 4 giorni partenza da Bologna con il volo di linea della CZA ailines(volo a/r incluso di tasse 200,00€) e così il 23/12 alle 7,30 ci aspettava sulla pista l’ATR che ci avrebbe portati in circa un’ora e mezza a Praga.Ammetto che nonostante tantissime ore di volo alle spalle vedere quel piccolo aereo di 60 posti mi aveva fatto venire un po’ i brividi ma si sa gli aerei ad elica sono tra i più sicuri...E così volo a dir poco tranquillo molto rumoroso ma puntuale.

Nonostante le mie remore verso i paesi dell’Est il primo impatto con questa città è stata la temperatura me la immaginavo molto fredda come nei racconti che avevo letto invece...Era uguale all’Italia forse leggermente più caldo e secondo impatto un aeroporto estremamente moderno,efficiente e pulitissimo.

Presi i nostri 2 piccoli bagagli un taxi prenotato direttamente dal nostro alberghetto (www.Ukrize.Com pernottamento e prima colazione(abbondantissima) 30,00€) 600 corone ci stava aspettando puntualissimo. Con nostra meraviglia l’alberghetto era situato molto vicino a Stare Mestò il cuore di Praga..Avremmo poi scoperto nei giorni seguenti che questa città è davvero a misura d’uomo si gira a piedi e si riesce a raggiungere qualsiasi meta desiderata. Posso dire che quello che avevo letto su questa città è tutto vero la sua bellezza è unica nel suo genere e potrei permettermi di dire che è una città dell’est europea. In pochi giorni si riesce a vedere tutto di questa piccola capitale non vi annoierò nel dirvi cosa c’è da vedere perché è veramente tutto a portata di mano, consiglio però di fare una giro sul Moldava in battello(230 corone), visitare il museo della tortura si dice uno dei più belli d’Europa(noi l’abbiamo trovato un po’ triste); folkloristico e divertentissimo il Sex Machines Museum(ci siamo fatti tantissime risate nel cinema all’interno del museo..Se andrete capirete!);il Museo Nazionale alla fine di Piazza Venceslao;se potete e vi piace andate a sentire un concerto al Rudolfinum teatro stupendo, noi ci siamo stati per il concerto di Natale ;per gli amanti del mistero non mancate di fare il tour notturno nei luoghi più misteriosi della città dura all’incirca un’oretta;da visitare il castello di Karlstejn a 45 minuti da Praga (aperto pochi giorni all’anno quindi bisogna informarsi ma da fiaba immerso nel bosco!)dove è riunito in parte il tesoro di Carlo V e infine solo per chi se la sente da vedere la città-lager di Terezin a 60 km da Praga. Per chi avesse difficoltà a parlare inglese o tedescon non si preoccupi si parla e si capisce italiano ovunque, il cibo del luogo è buonissimo, piatti abbondanti al max a 10,00€. Da sfatare la laeegenda metropolitana dei borseggi, noi non abbiamo avuto nessun problema..Come ogni città del mondo esistono i borseggiatori quindi come prestate attenzione a casa vostra c’è da prestarne anche a Praga,Milano,Roma,Londra etc.

Il nostro breve viaggio si è concluso il 26..Di nuovo un ATR ci stava aspettando alle ore 21,30 per portarci a Bologna (che con grande nostra stupore era più fredda che Praga).

Devo ringraziare Axel che grazie alla sua testardaggine è riuscito a farmi conoscere questa bellissima città che avevo sottovalutato e che rimarrà nei miei ricordi di viaggio mi rifarò facendogli conoscere l’Africa quest’anno Per chi volesse ulteriori informazioni, anche su altri nostri viaggi, può mandarmi una mail avviso però che io e Axel non ci avvaliamo delle agenzie di viaggi se non solo a volte per i biglietti aerei e la prima notte di arrivo nella meta desiderata..Siamo turisti per caso!,spero di avervi dato qualche idea in più di viaggio.Ciao e ogni volta che potete viaggiate per conoscere, imparare e crescere.

Chiara

  • 932 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social