In bici tra Austria, Repubblica Ceca e Germania

Mercoledì 17 maggio 2006 Peilstein im Mühlviertel - Česky Krumlov Arrivati dall’Italia lasciamo l’automobile a Peilstein im Mühlviertel in una piazzola non custodita ma consigliata da un poliziotto della locale stazione di polizia ed il nostro viaggio “on the road” ...

  • di burg
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Mercoledì 17 maggio 2006 Peilstein im Mühlviertel - Česky Krumlov Arrivati dall’Italia lasciamo l’automobile a Peilstein im Mühlviertel in una piazzola non custodita ma consigliata da un poliziotto della locale stazione di polizia ed il nostro viaggio “on the road” ha inizio ( alle ore 15.30) in direzione della frontiera Austro-Ceca che si trova a Schoneben, in cima ad un passo che vuol dire circa 5 km di salita abbastanza impegnativa con pendenze del 12%.

Si espletano le formalità di frontiera, solo in quella austriaca poiché quella Ceca è stata già dismessa, fà un certo effetto a noi, nati durante la guerra fredda oltrepassare la “cortina di ferro” senza vedere alcun poliziotto ceko.

Discesa in picchiata tra boschi e prati arancione perché colorati completamente dai fiori di tarassaco.

Si arriva all’imbarcadero sul lago Lipno dove prenderemo il traghetto che ci porterà di fatto in Boemia (tariffa Kc 15 x persona + 5 Kc x bicicletta- durata della traversata circa 5 minuti o poco più); incontriamo i primi colleghi cicloturisti ed incominciamo a scambiarci pareri e soprattutto informazioni.

Sbarcati ad Horni Plana ci dirigiamo verso Cerna e al primo incrocio in direzione Česky Krumlov vediamo a destra l’indicazione di una strada ciclabile con la stessa nostra destinazione, il percorso caratterizzato da saliscendi (che saranno la caratteristica costante del nostro viaggio) ha un fondo stradale irregolare con tratti asfaltati, sterrati, lastricati ecc... e con le borse e gli zaini appresso non è un bel viaggiare.

Ci informano che questo fondo stradale misto caratterizza la maggior parte delle strade ciclabili della Boemia perciò decidiamo che il nostro viaggio proseguirà, prevalentemente, su strade di viabilità normale purché a basso traffico.

Dopo 4 ore dalla partenza e 60 Km di strada arriviamo a destinazione.

La cittadina medioevale di Český Krumlov è un vero gioiello ed uno dei primi luoghi, in Repubblica Ceca, ad essere stato inserito nell'Elenco del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Dall'inizio degli anni '90, Český Krumlov è rinata e si è trasformata in un luogo di affascinante bellezza .

Potete soggiornare e mangiare a: Pension Landauer in zona centralissima (Rooseweltova n.32) dove per 600 Kc a persona abbiamo soggiornato in una stanza curata con una discreta colazione. In questo bel paesino c’è comunque solo l’imbarazzo della scelta della pensione e se si va in zona periferia i prezzi scendono di molto.

In piazza a Česky Krumlov c’è un ottimo ristorante il Mastal, l’ambiente è caratteristico e le porzioni abbondanti e i prezzi assai competitivi (580 Kc in 3 persone griglia mista e birre) Giovedi 18 maggio 2006 Česky Krumlov-Pisek La tappa odierna prevedeva il percorso Česky Krumlov - Česke Budejovice - Pisek, ma uscendo da Česky Krumlov una serie di equivoci e malintesi dovuti, prevalentemente, alla nostra scarsissima conoscenza della lingua tedesca che è la lingua straniera parlata quasi da tutti in questa zona ci porta fuori percorso per cui tralasciamo Česke Budejovice e la sua famosa birra e puntiamo direttamente in direzione di Pisek attraversando i paesi di Smedc e Prachatice dove ci fermiamo per chiedere informazioni e vedere la bella piazza principale.

All’ufficio turistico acquistiamo una carta geografica della zona che ci permette di individuare le strade meno trafficate per raggiungere Pisek dove arriviamo nel tardo pomeriggio dopo aver complessivamente percorso 90 Km

  • 1525 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social