Delhi, Varanasi e tour del Rajasthan, tra Medioevo e XXI secolo

Una terra che ancora oggi vive completamente immersa nelle sue contraddizioni, tra caste e voglia di democrazia

  • di Sergio&Marta
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Sergio, 57 anni, e Marta, 52 anni, sono i protagonisti di questo viaggio. Come al solito, Marta ha organizzato il viaggio e Sergio ha scritto il diario di viaggio. Abbiamo pianificato questo tour a Luglio 2017, acquistando i voli Firenze – Delhi A/R con Alitalia, con scalo intermedio a Roma, al prezzo di € 345,11 a testa, e sempre nella stessa data abbiamo prenotato con Indigo il volo Delhi – Varanasi A/R al prezzo di € 49,00 a testa, per un totale di € 394,11 a testa. Il programma prevede:

17 Febbraio 2018: partenza da Firenze ore 12.10 con arrivo a Delhi il giorno successivo alle 2.30;

18 Febbraio 2018: permanenza a Delhi;

19 Febbraio 2018: mattina a Delhi e pomeriggio volo per Varanasi;

20 Febbraio 2018: mattina a Varanasi e in serata volo di rientro a Delhi;

21 Febbraio 2018: noleggio auto con autista e trasferimento Delhi – Mandawa;

22 Febbraio 2018: permanenza a Mandawa e trasferimento a Bikaner;

23 Febbraio 2018: permanenza a Bikaner e trasferimento a Jaisalmer;

24 Febbraio 2018: permanenza a Jaisalmer con visita al deserto di Khuri;

25 Febbraio 2018: trasferimento a Jodhpur e visita della città;

26 Febbraio 2018: Ranakpur, Kumbhalgarth e trasferimento a Udaipur;

27 Febbraio 2018: permanenza ad Udaipur;

28 Febbraio 2018: Chittorgarh e trasferimento a Pushkar;

01 Marzo 2018: mattina a Pushkar e trasferimento a Jaipur;

02 Marzo 2018: permanenza a Jaipur per l’Holi Festival;

03 Marzo 2018: Chand Baori, Fatehpur Sikri e trasferimento ad Agra;

04 Marzo 2018: mattina ad Agra e rientro a Delhi in serata;

05 Marzo 2018: volo da Delhi ore 4.30 con arrivo a Firenze alle ore 11.25.

Per il tour del Rajasthan, dopo un’attenta ricerca, abbiamo prenotato una macchina con autista con la compagnia Kalka Travels al prezzo, all inclusive, di 30.000 rupie (circa 390 € al cambio odierno), per 12 giorni di tour ci è sembrato un prezzo più che ragionevole. Abbiamo pianificato da soli il tour, questo è molto importante perché di solito vengono offerti dei tour standard che non prevedono alcune tappe notevoli.

Gli alberghi sono stati prenotati tutti autonomamente dall’Italia sul nostro sito di riferimento www.booking.com modificando varie volte le strutture in funzione dei loro punteggi e dei commenti sul sito, che cambiano rapidamente!

Prima di iniziare la descrizione del viaggio è opportuno dare alcune indicazioni di carattere generale:

1. Visti: effettuati online, si possono fare da 120 giorni prima dell’arrivo in India sul sito www.indiavisaonline.gov.in/evisa/registration. La procedura non è velocissima, bisogna rispondere a molte domande e allegare copia del passaporto e una foto ad una risoluzione definita. Comunque conviene farlo, il costo è ridotto, noi abbiamo speso € 45,35 a testa, e i tempi all’arrivo si accorciano abbastanza.

2. Assicurazione di viaggio: effettuata con Europeassistance al prezzo complessivo di € 133,60, € 66,80 a testa, grazie allo sconto del 20% per i soci di Altroconsumo. Consente la copertura sanitaria ed il volo aereo di rientro in caso di gravi problemi di salute

  • 16757 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social