Weekend in Puglia

Tra la magica Valle d’Itria e vicoletti che profumano di mare, passando per borghi, trulli e distese di ulivi secolari

  • di giogio77
    pubblicato il
  • Viaggiatori: 6
    Spesa: Fino a 500 euro

Partiamo dal Rione Monti interamente costeggiato da trulli allineati lungo stradine scoscese e tante scalinate. Da non perdere il Trullo Siamese e la Chiesa di Sant’Antonio, in cima al rione, anch’essa a trullo. Questa è la zona più commerciale di Alberobello e le vie del Rione Monti con i suoi trulli adibiti a negozi sono letteralmente prese d’assalto dai turisti. Più tranquillo ed autentico è sicuramente il Rione Aia Piccola con le sue silenziose stradine, i trulli ancora abitati e perfettamente conservati e gli scorci davvero incantevoli. Passeggiare qui è un po’ come entrare in una fiaba. Tra i tanti deliziosi trulli allineati lungo le vie spicca sicuramente il grande Trullo Sovrano, famoso per la sua struttura a due piani. Prendiamo un gelato, ovviamente in una gelateria in un trullo e ripartiamo per l’ultima destinazione della giornata: Polignano a Mare. Il centro storico di Polignano ci accoglie con i suoi vicoletti che profumano di mare, le casette bianche e le terrazze con splendida vista. Imperdibile la vista dall’alto di Lama Monachile così come quella sulla scogliera a picco sul mare sotto le scale del Monumento a Domenico Modugno.

Salutiamo questo angolo di Puglia dalle atmosfere così suggestive con l’augurio di poter tornare al più presto. Un week end davvero perfetto!

  • 2863 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social