Puglia (+ Matera) on the road

Viaggio di 11 giorni "on the road" alla scoperta della Puglia e della sua cultura, natura, paesi e città, architettura, gente, tradizioni, mare, paesaggi e cucina!!!

  • di Pixina
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

9-20 AGOSTO 2010 PUGLIA (+ MATERA) ON THE ROAD

Ho cercato di organizzare questo resoconto in modo abbastanza schematico, inserendo dei consigli utili per chi intendesse organizzare un itinerario simile al nostro. PREMESSA: siamo una coppia di viaggiatori di 37 e 38 anni. Dopo tanto vagabondare in giro per il mondo, quest’anno abbiamo deciso di esplorare una regione della nostra bella Italia: la Puglia (+ visita a Matera). Ne abbiamo sempre sentito parlare bene da molti punti di vista: cultura, natura, città, architettura, gente, tradizioni, mare, clima e – ultimo ma non ultimo – cucina! E visto che da Genova parte un volo Ryanair per Bari, non potevamo farci sfuggire quest’occasione! Quindi, Lonely Planet alla mano, siamo partiti per questa nuova avventura. PERIODO: dal 9 al 20 agosto 2010 SPESA TOTALE (voli, auto, benzina, pernotti, pasti, ingressi, sfizi, souvenirs, etc…): circa 2.400 € a coppia per 11 giorni (circa 110 € al giorno a persona tutto incluso). VOLO RYANAIR – NOTE UTILI: da un po’ di tempo con Ryanair è obbligatorio fare il check-in online - che costa 6 € a persona a tratta (quindi 12 € a/r a testa) - e stampare la propria carta d’imbarco prima del viaggio. Il check-in online si può fare a partire da 15 giorni prima e fino a 4 ore prima della partenza prevista del volo sul sito Ryanair. La carta d’imbarco può essere ristampata fino a 40 minuti prima della partenza e una volta effettuato il check-in online non è più possibile effettuare modifiche. Chi dovesse scordarsi di effettuare il check-in online o si dimenticasse la stampa della carta d’imbarco deve pagare 40 € a persona a tratta per l’emissione della nuova carta d’imbarco. Oltre al bagaglio a mano (che non deve superare i 10 kg e con dimensioni massime di 55 x 40 x 20 cm), abbiamo imbarcato un bagaglio ciascuno, che ci è costato 24 € a tratta a bagaglio, per un totale di ben 96 €. Chi intende imbarcare il bagaglio, deve presentarsi al banco del check-in anche se ha già effettuato il check-in online, che è obbligatorio in ogni caso. E’ bene ricordare che con Ryanair si può portare solo un bagaglio a mano: borse, ventiquattro ore, laptop, sacchetti con acquisti, fotocamere, ecc. Rientrano nell'unico pezzo di bagaglio a mano consentito, quindi occhio! Qualsiasi cosa, anche la borsa delle donne o un piccolo e semplice marsupio, dovrà trovare un posticino nel vostro bagaglio a mano perché si corre il rischio che vengano rifiutati al cancello d’imbarco. Le regole per le dimensioni ed il peso dei bagagli sono molto rigide, quindi meglio provvedere a rimanere entro i parametri indicati sul sito, perché se si eccede anche di poco, la fanno… “pagare cara”! :o) AUTO A NOLEGGIO: ci siamo affidati a Hertz che ci ha consegnato una Punto Evo 1.2, una ‘economica 4 porte’. Non la si può definire certo un’auto brillante ma ha fatto il suo dovere egregiamente. Personale Hertz all’aeroporto di Bari molto gentile e disponibile. Non posso esprimere giudizi sui costi poiché ho usufruito di una tariffa convenzionata. ITINERARIO DI VIAGGIO: 9 agosto – 1' giorno Arrivo a Trani in serata. Sistemazione presso il B&B CENTRO STORICO TRANI. Costo: 60 € per la camera con prima colazione. In posizione centralissima, nei vicoletti lindi e scintillanti dell’incantevole centro storico di Trani, questo B&B si presenta esternamente come una meraviglia! Superato il portone di legno, un’antica scala di pietra bianca porta ai piani superiori: dapprima si incontra il giardino pensile dove, in un fresco agrumeto, viene servita la colazione, dopodiché si giunge alle camere. A onor del vero, le camere non sono all’altezza dell’antico fascino delle parti esterne della struttura: la nostra camera è disadorna, povera (l’acqua in bagno non è potabile), essenziale ma pulita, spaziosa e con una vista strepitosa sui tetti di Trani, tra i quali svetta la splendida cattedrale sul mare. Al piano superiore, dalla terrazza la vista acquista ulteriore incanto. I proprietari sono gentili e disponibili; la colazione è classica con pane, burro e marmellata, latte e caffè. Peccato per le brioches confezionate che tolgono un po’ di poesia alla location… Il giudizio complessivo è senza dubbio buono. Consigliato

  • 64863 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social