Praga e la magia del Natale

A zonzo per le vie della fredda ma incantevole capitale ceca...

  • di nitros24
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Ciao a tutti, questo Natale si va in Repubblica Ceca. La magia di Praga ci attende.

Siamo stati a Praga per 5 notti, ma sono fin troppe per vedere questa città, 2-3 giorni bastano, ma la nostra era una vacanza di relax senza stress.

Siamo partirti da Napoli il 19 alle 14.30, il volo impiega circa 2 ore. A Napoli ci sono 16 gradi, arrivati -1! Partiti con cappottone, stivali, guanti, sciarpa e cappello, atterrati ci aspettavamo molto peggio invece non era cosi freddo come ci aspettavamo. Non c'era vento quindi basta coprirsi bene ed è piacevole passeggiare, ogni tanto bisogna fare qualche pausa in un pub al calduccio per non far congelare le mani e poi si riparte.

In un altro diario di viaggio che avevo letto, purtroppo, chi l'ha scritto ha indicato che meglio non venire a Praga in questo periodo. Dico purtroppo perché è stato sfortunato, non c'è cosi tanta gente come in altre città europee (ad esempio Parigi, Firenze) e i mercatini rendono ancora più magica l'atmosfera che si vive in questa città fiabesca.

Giorno 1

Atterrati abbiamo prelevato i soldi agli ATM che sono molto visibili. Qui c'è la corona, 1 euro sono 27 corone. Prelevando agli ATM bisogna stare attenti perché viene chiesto se si vuole applicare la commissione bancaria, ovviamente in inglese, (e che siamo scemi?), selezionato NO, abbiamo prelevato 5000 corone, 185 euro senza commissioni ne tassi di cambio. In 6 giorni abbiamo speso in totale 135 euro. Fate attenzione a non cambiare i soldi per strada. Prelevate sempre da ATM o negli sportelli stando bene attenti al tasso di cambio.

Per arrivare al centro bisogna prendere il bus 119 che passa rapidissimo ogni 10 minuti. I biglietti si possono fare o proprio dove si prende il bus (macchinette gialle), ma occorrono monete precise, non accettano contati. Basta cliccare sul biglietti da 32 corone. Oppure come abbiamo fatto noi c'è una postazione di informazione appena prima di uscire che pure vende i biglietti, o sempre con monete o con il bancomat contactless. Noi abbiamo utilizzato quest'ultimo. Non utilizzate taxi o transfert che con 1,40 in meno di 40 minuti siete al centro.

Preso il bus strapieno dopo 9 fermate si arriva a Nadrazi Veleslavin. A bordo del bus c'è il monitor che indica in maniera ben preciso le fermate e sulla fermata in questione c'è la "A" verde della metro. Scesi c'è la scalinata per la metro, il biglietto è lo stesso non occorre farne un altro. Con la metro scendiamo a Mustek. Ci sono 2 biglietti per la metro, uno da 32 come detto prima e uno da 24 corone se si scende 4 fermate, attenti a non fare i furbi che sono pochi centesimi di differenza e si rischia una bella multa.

Noi non abbiamo mai preso la metro, raramente, perché davvero stavamo in una posizione centralissima e Praga si visita benissimo a piedi (castello compreso).

Noi abbiamo alloggiato al U dvou zlatych klicu, semplice ma pulito, in ottima posizione. Consiglio questa posizione a salire, quindi massimo vicino piazza San Venceslao perché cosi si arriva a piedi a centro (a noi piace camminare), ma anche se si alloggia a Praga 2 basta stare vicino la metro, non allontanatevi oltre

  • 4470 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social