Bratislava, Praga e Vienna

Tre capitali europee in cinque giorni per il nostro anniversario

  • di Stefano Arneodo
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Per il compleanno di mia moglie quale miglior occasione per un viaggio di 5 giorni in Boemia? E così è stato: dall’8 al 12 maggio 2013. Avevo preparato tutto con venti giorni di anticipo, Aereo, Alberghi, Pullman tutto prenotato on-line, studiato mappe, percorsi, attrazioni da vedere …. ecc. ecc… è stato impegnativo ma il risultato ha ripagato.

8 maggio

Ore 6:45, inizia l’avventura. Si parte da Trapani con volo della Ryanair e arrivo previsto per le 8:55 a Bratislava. Ma siamo atterrati con circa 15 minuti di anticipo sotto una piccola pioggerellina. Appena arrivati fuori dall’aeroporto prendiamo il bus n. 61, che ci porta al centro città. Nel frattempo il tempo andava un po’ migliorando. Scesi davanti alla Stazione Ferroviaria di Bratislava successivamente ci incamminiamo, trascinando ognuno di noi il nostro trolley, quasi un piccolo impaccio, ma dovevamo portarceli non avevamo dove lasciarli. A Bratislava siamo stati appena 5 ore, infatti alle 15.15 si doveva prendere il Pullman che ci avrebbe portato a Praga. La meta principale di Bratislava era il Castello. Distava da noi circa 1.200 metri. Lungo il tragitto abbiamo avuto modo di ammirare il parco e il palazzo Presidenziale, quindi il Castello, e la parte vecchia della città; qui abbiamo visto, con grande piacere, la rappresentazione vivente messa in scena da persone vestite da militari anni 40 del giorno della liberazione (8/5/45) da parte degli Slavi dal regime Tedesco. Questo lungo corso era avvolto da folti alberi, fontane, statue moderne. Non sono mancate altre attrazioni nel centro storico, per esempio le bellissime statue di bronzo dell’uomo del tombino “cumil”, il “Fotografo dell’angolo”, la “statua con il cappello a cilindro”, il “militare appoggiato alla panca”. Inoltre, in piazza vi era un piccolo mercatino di souvenir e il trenino. Dal centro della piazza verso le 14.00 ci avviamo verso la stazione dei Pullman che si trovava a circa 1,5 km di distanza. Puntualmente alle 15.15 si parte con il pullman della “Agency Student” verso Praga. Il Pullman era abbastanza pieno, infatti, prima mi avevano raccomandato di fare i biglietti on-line per non avere la sorpresa di non trovare posti. Il viaggio è stato di 4 h e 30 ma devo dire non ci è pesato più di tanto, infatti il pullman era dotato di monitor posti dietro i poggiatesta, che ti permettevano di vedere film, giocare, ascoltare musica ….e altro. Dopo un’ora di viaggio si fa una piccola sosta a Brno, la seconda città per importanza della Repubblica Ceca. Durante l’arrivo in stazione dove si è fermato il pullman si vedeva la Cattedrale. Una imponente costruzione di pietra nera. Peccato che non c’era il tempo per poterla visitare. Fa caldo.

Come previsto si arriva a Praga in zona Florenc alle ore 19.30 circa. Appena arrivati mi sentivo come a casa mia, dato che per diverse volte negli ultimi anni c’ero già stato. Da lì prendiamo la metrò e scendiamo alla stazione di Mustek in piazza Venceslao. Risalendo per la via verso il Museo a circa metà vi è il Grand Hotel Europa, il nostro albergo, una costruzione del 1905 in stile liberty. Posati i bagagli si esce per scoprire al città. Dato la serata tarda ci siamo soffermati a visitare la città vecchia, appena appena intorno alle strade vicine all’hotel. Cena in un ristorante italiano.

9 e 10 maggio

Alle 7,30 si fa colazione all’Hotel e subito si fa un piccolo programma, il tempo è buono con qualche nuvola, la temperatura è intorno ai 18 gradi. Prima tappa piazza dell’Orologio, poi si continua per il ponte Carlo per arrivare al Castello. Abbiamo scelto di camminare a piedi piuttosto che usare i mezzi pubblici, per ammirare appieno tutte le strade in stile barocco e liberty. Durante il tragitto abbiamo potuto ammirare l’architettura delle case dei palazzi. Il tutto ti faceva sentire partecipe del periodo

  • 10950 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social