Praga in tre giorni

Qualche consiglio per non sprecare tempo e danaro durante la visita nella capitale della Repubblica Ceca

  • di Avien
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Fino a 500 euro
 
Annunci Google

Arrivare in città è molto semplice. La compagnia aerea di bandiera Czech Airlines è ottima, voli regolari, piloti bravi, prezzi ottimi: si compra il biglietto on-line ed è compreso anche il bagaglio da stiva fino a 20 kg.

Biglietti e abbonamenti per i mezzi pubblici si acquistano nell’atrio dell’aeroporto presso l’apposito botteghino che si trova immediatamente fuori dagli arrivi e con 310 corone ceke (circa 12 euro) si gira per 72 ore dalla prima timbratura. Saliti a bordo del bus n. 119 si arriva fino al capolinea di Dejvicka, che coincide con quello della linea verde della Metro che attraversa tutto il centro.

Tre giorni sono più che sufficienti per visitare i principali luoghi di interesse della città. Vinohrady mi sembra il quartiere più strategico e tranquillo per alloggiare (tra Nàmesti Mìru e Amerìska nam).

Quasi tutti i monumenti di Praga sono a pagamento, tuttavia molti sono bellissimi fuori ma assolutamente deludenti dentro, per cui il consiglio è soprattutto quello di godersi la città “dall’esterno”.

Cosa vedere assolutamente: Piazza Starè Mèsto (della Città vecchia), ricca di diversi elementi di interesse; qui, svettano le guglie della chiesa di Santa Maria di Tyn, in stile gotico (si accede dal porticato del palazzo che le nasconde la facciata), e di fronte il palazzo del Municipio con la torre del famoso orologio astronomico (allo scoccare di ogni ora, dalle 8 alle 21, le figure dei 12 apostoli si animano e danno vita ad una rappresentazione al termine della quale un fante suona la tromba dalla cima della torre). Il Municipio non è visitabile, la Torre è “scalabile”.

Altra chiesa da non perdere è quella della Madonna della neve, che ha un maestoso altare con colonne nere e molti stucchi alle pareti. Vi si accede da un portone che introduce ad un cortiletto e si trova alle spalle del viale Venceslao (si accede da Jungmannovo namesti, fermata metro “Mustek”); uscendo dal cortile della chiesa e dirigendosi a sinistra c'è un cancello che dà accesso ad un grazioso giardino con fiori variopinti e tante panchine dove i praghesi amano sostare.

Ponte Carlo non ha bisogno di presentazioni. Va percorso di mattina, di pomeriggio e anche di sera. Da visitare è anche l’isolotto di Kampa e il suo giardino con le statue dei bimbi senza volto che gattonano.

Il quartiere ebraico si raggiunge attraverso la bellissima via Parigi (Parizska) che parte dalla piazza della Città Vecchia, di fianco alla chiesa di San Nicola (da vedere).

Per la visita delle sinagoghe si possono acquistare due diverse combinazioni di biglietti: quello per la sinagoga “Vecchia-nuova” (non ne vale la pena, è poco più di un rudere), che dà diritto ad uno sconto sul biglietto della sinagoga di via Jeruzalem (da vedere, anche senza sconto, di fronte alla Stazione Centrale, chiude alle 17) e quello che comprende le altre sinagoghe, il cimitero e il salone dei ricevimenti: consiglio di acquistare solo questa seconda combinazione e visitare, tra le tante, la sinagoga spagnola e la Pinska nonché il famoso cimitero ebraico (quello del libro di Umberto Eco) e la sala dei ricevimenti. Un altro luogo da vedere vicino alla sinagoga spagnola è la Chiesa di San Giacomo (St. Jakub), di rito cattolico romano (messa in italiano domenica alle 18, se non sbaglio), scarsamente illuminata ma molto interessante per gli alti soffitti affrescati e gli altari in legno.

Piazza Venceslao (più che una piazza un vialone) non è molto interessante se non per la presenza di numerosi negozi di marca e per i chioschi che vendono panini con wurstel o carne alla brace a prezzi davvero stracciati

Annunci Google
  • 29042 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social