Tour del Portogallo

Appunti di viaggio… da Lisbona a Guimaraes, passando per Sintra e Porto

  • di PandaGreen
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Non un vero e proprio diario di viaggio, ma qualche aggiornamento delle notizie lette in Rete prima di partire e qualche appunto (spero!) utile

Eccomi qui, di ritorno dal mio viaggio in Portogallo. Non vi riporterò un diario di viaggio, ma spero di esservi utile con queste informazioni recenti.

LISBONA

Per visitare il Monasteiro dos Geronimos (bellissimo, merita sicuramente una visita), la fila alla biglietteria è sempre molto lunga, ma c'è la possibilità di accelerare un po'. Avendo davanti la biglietteria, spostatevi a sinistra (circa 30 metri) e c'è l'ingresso al Museo. Qui la coda è ridotta e si può acquistare, oltre al biglietto d'ingresso al museo, anche il biglietto d'ingresso al monastero o quello cumulativo museo + monastero + torre di Belem.

Una volta acquistato il biglietto, bisogna presentarsi all'ingresso del monastero, dove c'è la biglietteria: al centro tra la biglietteria e il passaggio per chi esce, c'è un signore che ritirerà i vostri biglietti.

Tram 28: ho letto un po' ovunque che un giro di Lisbona a bordo di questo tram è una esperienza da non perdere e perciò ho voluto provare. Siamo saliti al capolinea di Campo Ourique, nel tardo pomeriggio, e siamo riusciti ad entrare, ma il tram viene riempito in modo assurdo, tutti i posti a sedere occupati e poi tutte le persone in piedi, pigiate come sardine. Ovviamente si può ammirare il panorama solo dal lato dove si è seduti. La corsa è abbastanza veloce da rendere difficile osservare il panorama, quasi impossibile fotografare. Il viaggio è lungo, direi noiosetto. Arrivati all'altro capolinea, Martim Moniz, bisogna scendere e, se si vuole tornare indietro, bisogna rimettersi in coda. Quando noi siamo arrivati a Martim Moniz c'era una coda assurda, ci hanno detto che erano in coda da più di un'ora! Abbiamo preso un bus per ritornare al nostro albergo.... L'elevatore di Santa Justa costa euro 5,15 andata e ritorno (non è possibile fare solo andata o solo ritorno), è l'unica tariffa disponibile, gratis con il biglietto giornaliero dei mezzi pubblici. Gli elevatori di Bica e di Gloria, invece, costano euro 3,70 andata e ritorno. L'elevatore di Bica porta in una zona non molto interessante. L'ingresso al Padrao dos Descobrimentos costa euro 5,00 e con l'ascensore è possibile portarsi alla parte più alta del monumento, da cui è possibile ammirare la rosa dei venti sottostante.

Il biglietto per i trasporti giornaliero, valido 24 ore dalla prima convalida, utilizzabile per metro, bus e tram, costa euro 6,30.

È possibile fare un biglietto giornaliero per treno, metro, bus e tram, col quale è possibile recarsi a Sintra e poi anche a Cabo De Roca, al costo di euro 15,50. Inizialmente bisogna pagare la card su cui vengono caricati i vari biglietti, euro 0,60, ma si fa solo la prima volta.

Per mangiare

La pasteis de Belem costa euro 1,10. C'è sempre coda, ma sono ben organizzati, il servizio merita (dentro alla confezione mettono anche una bustina di zucchero a velo e una di cannella). Molto buoni anche i krafen alla crema.

Consiglio la pasticceria/ristorante Casa Chinesa di Rua do Ouro 274/278 (praticamente in praca Rossio). Io ho provato solo la pasticceria, ma è ottima. Il caffè come altrove costa euro 0,60 e un croissant o sfoglia alle mele o altro euro 1,00. Attenzione però a non sedersi ai tavolini, perchè allora il costo quasi raddoppia...

Gelateria Santini: una pallina di gelato costa euro 2,90... esagerati!

Ristorante Uma in Rua dos Sapateiros 177 (praticamente in Praca Rossio): locale molto piccolo, con pochi posti, servono del riso con pesce molto saporito (non è una paella, non è un risotto perchè ha molto sugo, direi una zuppa con riso e pesce), praticamente servono solo questo. Costa euro 12,50 a porzione ed è molto abbondante. Birra da 40 ml molto buona euro 2,50. Il pane si paga (euro 0,80). Portano degli antipastini (salsine e una specie di formaggio), ma se si restituiscono non vengono addebitate

  • 1910 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social