Portogallo on the road

Viaggio on the road con sosta a Sintra, Cabo da Roca e Cascais

  • di lucicilli
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Primo giorno

Partenza per Lisbona dall’aeroporto di Bologna con la compagnia portoghese TAP alle ore 12.05. Arrivati a Lisbona verso le 14 ora locale, con la metro andiamo fino alla stazione Jardim Zoologico (Sete Rios) dove prendiamo il pullman per Lagos delle 16.00 al costo di 17€ a persona. Il pullman fa una breve sosta a Silves, una cittadina a 15 km da Portimao, che se siete di passaggio merita davvero una visita! Arrivo a Lagos intorno alle ore 20 e sistemazione presso Dina’s guesthouse. Cena al pub ristorante Mullens.

Secondo giorno

Colazione in uno dei bar vicino alla guesthouse (con 5€ pastel de nata, spremuta d’arancia e espresso); noleggio motorino per 45€ al giorno nel lungomare di Lagos. Approfittando del motorino andiamo nelle spiagge più lontane cominciando con Praia da Marinha, che forse è la più bella e che a fine settembre alle ore 10 di mattina è quasi deserta! Sosta, sole, bagno e finiamo percorrendo un pezzo del sentiero naturalistico che attraversa la falesia. Proseguiamo verso Benagil, Corveiro dove ci fermiamo per una breve sosta nel paese, ritornando poi con il motorino verso il paesino di Ferragundo. Nel tardo pomeriggio prendiamo la strada per Sagres che da Lagos dista circa 35 km; arrivati a Lagos visitiamo la fortezza sull’ultimo promontorio. Verso l’ora del tramonto non ci si può che dirigere verso Cabo Sao Vincente, la punta più a sud dell’Europa Continentale, da cui si gode un tramonto bellissimo perché il cielo assume colori unici. Rientro a Lagos e cena al ristorante “a Petsiqueira”.

Ps nel tragitto tra Lagos e Sagres abbiamo incontrato un forte vento, soprattutto all’andata, quindi consiglio di noleggiare anche se ci sono bellissime strade panoramiche! ( la macchina è ovviamente più cara anche)

Terzo giorno

È l’ultimo giorno nell’Algarve. Riconsegniamo il motorino e non essendoci il mare calmo per fare il grotta tour (fatelo perché la prospettiva dal mare deve essere unica e chiedono in media 10€ a persona per un giro di un’ora e mezza) optiamo per il trekking a sud di Lagos. Partiamo da Lagos e percorriamo tutto il sentiero sopra le falesie, vedendo Praia do Batata, Praia Pinha, Praia Dona Ana dove ci fermiamo a prendere il sole, e Praia do Camilo fino alla Ponta da Piedade; qui mangiamo un panino al volo e torniamo verso Lagos, dove approfittiamo per fare un giro in centro. Alle 18.15 riprendiamo il pullman per Lisbona. Arrivo a Lisbona verso le 22 sempre alla stazione di Sete Rios, dove prendiamo la metro fino alla stazione Marques Pombal e ci sistemiamo nella nostra guesthouse lì attorno.

Quarto giorno

Dopo aver fatto colazione, ci dirigiamo verso Praca do Comercio dalla quale, grazie al tram 15E, raggiungiamo il quartiere di Belem. Qui procediamo con la visita al monastero do Jeronimos (dove se siete studenti, con dovuto riconoscimento, pagate il biglietto la metà, cioè 5€ al posto di 10€). Terminata la visita al monastero e alla Chiesa annessa, percorriamo la bella passeggiata lungo il fiume che porta dal monumento agli esploratori alla torre di Belem. Sosta nel prato ombreggiato vicino alla torre e caffè nella mitica Pasticceria Pasteis do Belem a fianco al monastero, dove non si può dire no ai pastel de nata(non fatevi intimorire dalla fila, è principalmente per il take away! Se vi volete sedere la cosa non è difficile perché la pasticceria è immensa). Proprio davanti alla pasticceria riprendiamo il 15E e torniamo alla Praca do Comercio. Da qui facciamo un giro per la Baixa e Rossio, i quartieri più vecchi di Lisbona, fermandoci nei negozi di ginginha (liquore alla ciliegi venduto in delle botteghe tipiche a Lisona) e nella Conserveria de Lisboa, un negozio in via do Bacalau dove dagli inizi del ‘900 vendono pesce in scatola

  • 9152 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social