Lisboa,Sintra,Cabo de Roca, Coimbra, Porto

Io e il mio compagno raggiungiamo Lisbona in macchina dalla Spagna. Decidiamo di restare una settimana per 2 motivi: ottima offerta dell'hotel 4 stelle Vip Diplomatico (390eur per 7 notti) e grande entusiasmo di chiunque sia stato a lisbona che ...

  • di sbrimbillina
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Io e il mio compagno raggiungiamo Lisbona in macchina dalla Spagna.

Decidiamo di restare una settimana per 2 motivi: ottima offerta dell'hotel 4 stelle Vip Diplomatico (390eur per 7 notti) e grande entusiasmo di chiunque sia stato a lisbona che ci ha detto che una settimana era il minimo Arriviamo il 18 sera dopo aver viaggiato per oltre 600km su strade che non sono assimilabili alle nostre autostrade. L'hotel è bello e pulito, vicino la metro. Parcheggiamo in strada perchè purtroppo non c'era più posto nel parking dell hotel. Chiediamo dove poter mangiare qualcosa, la reception ci spedisce in un ristorante non lontano che noi abbandoniamo non appena scopro nel mio piatto un animale morto! (il ristorante si chiama i 3 delfini). Mangiamo in una specie di fastfood e andiamo a letto.

Il clima: 18 gradi la sera con il vento che ti penetra nelle ossa, il mattino sino alle 11 conviene avere una magliettina. C'è sempre vento quindi quando sale la temperatura si sta bene. Guida alla mano, indirizzi di amici e internauti alla mano e iniziamo il nostro giro per la città.

Impressioni: i portoghesi ci provano sempre un pò a fregarti, sono gentili ma ci provano sempre. Il portoghese non è una lingua intuitiva nè vicina allo spagnolo. Abbiamo mangiato discretamente ma non amando il baccalà non ci si poteva aspettare di meglio. Ottime le pastais di Belem.

La città si visita in 3giorni e visto un miradouro li avreste visti tutti.

L'elevador di santajusta con cui si può salire sulla torre potreste anche evitarlo perchè sulla torre si sale gratuitamente passando da dietro (praca do carmo che si raggiunge costeggiando la stazione rossio salendo lungo la calcada do carmo) e ve ne accorgerete una volta che avrete preso l'ascensore. Il biglietto vale 2 corse. La vista è carina ed è piacevole bere un'aranciata cercando di schivare i turisti che fotografano a destra e manca.

Carino il tram 28 ma attenti ai borseggiatori, io mi sono dovuta difendere un paio di volte da soggetti che troppo si accostavano a me (a prescindere dalla normale folla di un tram).

Il castello direi che è una bella visita, vi prenderà molto tempo.

Carina la visita alla baixa e al quartiere chiado, un giro all'alfama si fa con piacere.

Per andare a Belem prendete il tram da praca do commercio. La torre non è nulla di eccezionale, preferite il mosteiro dos jeronimos e se volete godervi una vista dall'alto andate al momuneto delle scoperte.

Un giorno a Sintra: potete raggiungerla in treno se non avete la macchina e direi che dovreste arrivare presto. La prima cosa da visitare non appena arrivati è la fortezza. Le info in loco sono terribilmente confuse e nulla vi sarà chiaro. Il consiglio è entrare e basta. Il giardino della fortezza è molto bello. La cosa importante è prendere sempre la navetta per arrivare perchè non è affatto vero che si può raggiungere facilmente a piedi dal centro della cittadina. Sappiate che è estremamente lungo e in salita il percorso, senza contare che dovrete camminare parecchio dentro le mura.

Subito dopo Sintra se avete una macchina andate a Cabo de Roca. E' il punto più a ovest dell'Europa. Se siete fortunati ed il vento è sufficientemente forte per spazzar via la nebbia, avrete una bellissima vista sull'oceano e sulla costa. MI raccomando sempre la giacca che se anche ci fosse il sole, il vento che spira è davvero forte e freddo! Ad oggi il faro lo stanno restaurando, peccato ma il panorama merita.

Se avete voglia fate un giretto a cascais ma nulla di eccezionale

  • 7454 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social