Lisbona meravigliosa

Cari Amici, vi racconto brevemente l’appena trascorso week end nella splendida Lisbona con gli “Interior”, cari ex compagni liceali con i quali faccio un paio di “Gite” durante l’anno, proprio come al Liceo. Partenza Sabato 31 Maggio ore 16.10 (Rientro ...

  • di principessa81
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Cari Amici, vi racconto brevemente l’appena trascorso week end nella splendida Lisbona con gli “Interior”, cari ex compagni liceali con i quali faccio un paio di “Gite” durante l’anno, proprio come al Liceo.

Partenza Sabato 31 Maggio ore 16.10 (Rientro Martedì 3 Giugno ore 19.10) da Malpensa (dopo incontro a casa della Stefy per organizzare le valigette) con Biglietto acquistato 5 mesi prima alla modica cifra di 70 euro. Per noi Bresciani Malpensa non e’ comodissimo ma...Si puo’ fare tranquillamente!Abbiamo parcheggiato al “Park to Fly” la mia splendida macchina con le chiavi inserite(Mi piangeva il cuore!) con una cifretta da nulla.

Arrivo a Lisbona alle 19.00 circa . Autobus direzione Rossio e..Eccoci alla nostra cara Pensao do Figueira, grazioso hostal in pieno centro. Carino e confortevole. Per bocche buone. Ottimo rapporto qualità prezzo, anche se, come ben capirete, la mattina non servivano colazione a buffet! Partiamo alla scoperta delle viuzze del Bairro Alto, tra salite e discese , tra i primi scorci della città e ..Tra un ventaccio tremendo!Raccomandazione: copritevi bene!Cena alla “Cervejaria de trinidade”, splendido ex convento riadattato a ristorante. Attirati dalla fila e dalla gente che aspettava di sedersi abbiamo deciso di bere una birretta e di attendere . Baccalà, gamberi all’aglio, calamari fritti ed Riso simil Paella. Posto carino ma sinceramente...Credevo meglio!Iniziano le prime Gag e le sfide classiche Stefy- Sandro: se mangi in un solo boccone il pate’ di Sardine (agghiacciante) ti do 5 euro ..E via andare! Dopo cena ..A letto!Domani Filini ha in mente un bel giretto da fare! Domenica 1 Giugno: Sveglia ore 8 circa, colazione da Nicola (Piazza Rossio) con cappuccio e Pasteis..Molto buono ma..La Dieta???Passeggiata verso Praca do Comercio con Arco de Victoria. Bella, maestosa, importante.

Ricerca del famoso Autobus 28 Direzione Castello De Sao Jorge dal quale si ha una veduta straordinaria di tutta la colorata città. Dopo una bella Passeggiata sulle mura e sui bastioni ci dirigiamo verso l’Alfama, zona ricca di piccole viuzze colorate e da scalinate ripide. Colori Stupendi.

Arrivati lungo il fiume alla stazione di Santa Apolonia ci dirigiamo verso il quartiere di Belèm, per visitare lo splendido Mosteiro dos Jeronimos, che custodisce nel presbiterio le Salme di Vasco de Gama e Luis de Camoes.

Tappa successiva al Padrao Dos Descobrimentos, imponente struttura in pietra calcarea raffigurante una caravella che porta a bordo importanti esploratori. Meravigliosa. Sullo sfondo il ponte rosso del 25 Aprile.

Non ancora soddisfatti (Nel frattempo abbiamo abbandonato la Stefy a fare un riposino al parco) ci dirigiamo verso la Torre di Belèm, Patrimonio mondiale dell’umanità. La torre è un misto di gotico e bizantino ed era stata costruita per controllare ed assalire gli invasori di Lisbona a partire dal 1500.

Recuperiamo la Stefy e..Direzione centro culturale di Belèm per vedere la mostra di Le Corbusier.

Stanchi ,ustionati ed affamati torniamo verso la pensioncina per metterci un paio di Jeans.

Cena carina presso il “Principe do Calhariz” dove abbiamo mangiato buon Salmone e ottime seppie alla griglia con una cifra irrisoria.

Lunedì 2 Giugno: Gita a Sintra, piccola cittadina di 16.000 abitanti a ovest di Lisbona. Visita al Palacio Nacional de Sintra e ...3 km a piedi per raggiungere il Castelo Dos Mouros, castello fiabesco ed incantato. Dalle sue torri si gode di una vista splendida sulla verde città!Ho avuto le vertigini! Una volta scesi prendiamo l’autobus per Cabo da Roca,, una scogliera a strapiombo che si affaccia sul mare. Si trova a 18 km da Sintra ed e’ il punto piu’ ad occidente del continente europeo. Sembra di essere in un sogno. Ci sdraiamo. Ed ascoltiamo le onde Scendiamo verso Cascais per cercare un treno per Lisbona. Siamo stanchi ma pieni di gioia .

Cena alla Casa de India con dei buonissimi gamberi all’aglio.

Birretta all’Hard Rock e Nanna.

Martedi 3 Giugno: Visita alla zona dell’Expo con il maestoso ponte Vasco de Gama lungo 17 Km.

Ci dividiamo. Fabio e Stefy vanno verso l’oceanario. Io e Sandro andiamo a curiosare ancora un po’ tra le vie della Citta. Giretto sull’Elevadores e riposino nel parco alle spalle di Piazza Marques du Pombal. Giu verso Libertade Avenue (Cosi’ la chiamano loro) e.. Ginjinha a stomaco vuoto sotto il sole cocente con realtivo bridisi con i portoghesi! Sandro??Voui farmi morire? Incontro con gli altri due pazzi e via a prendere le valigie in Ostello. Rientro a Malpensa alle 22.30.

Arrivati a Brescia chiudiamo la serata con ottime pizzette del forno della mandolossa.

Da Lisbona alla mandolossa. Credo possiate capire.

Scusate per il ritardo. Arrivederci a ..Siviglia?

  • 480 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social