Porto e Lisbona Giugno 2008

Di recente siamo tornati da un breve viaggio in Portogallo e volevamo dare il nostro contributo a tutti coloro che hanno intenzione di andare a visitare le città di Porto e Lisbona. Premettiamo che quando pianifichiamo un viaggio utilizziamo le ...

  • di antonio59
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Di recente siamo tornati da un breve viaggio in Portogallo e volevamo dare il nostro contributo a tutti coloro che hanno intenzione di andare a visitare le città di Porto e Lisbona. Premettiamo che quando pianifichiamo un viaggio utilizziamo le informazioni degli altri “turisti per caso” e le troviamo utilissime. Partenza da Pisa Lunedi 9 giugno con volo Ryanair per Porto (costo totale del volo a/r per 2 persone compreso tasse 104 euro). Per il trasferimento dall’aeroporto al centro della città, che dista circa 11 km., abbiamo utilizzato l’ottimo servizio della metropolitana. Abbiamo alloggiato per due notti presso l’Hotel Best Western Inca, un 4* un po’ datato, ma ottimo per posizione, pulizia e personale. Spesa 55 euro a notte per una camera doppia compreso colazione. Abbiamo prenotato direttamente dal sito dell’Hotel (www. Hotelinca.Com). Porto è una città bellissima, tranquilla, sicura e ottimamente servita da una modernissima ed efficiente metropolitana di ultima generazione. Il primo giorno abbiamo visitato il quartiere della Ribeira, dichiarato patrimonio mondiale dall’UNESCO, la stazione di Sao Bento, la cattedrale ed altre chiese del centro nelle quali sono presenti bellissimi azulejos. Straordinario è il ponte in ferro di S.Luis, a due livelli, progettato da un assistente dell’ingegner G. Eifell, che collega la parte alta della Ribeira con Villa Nova de Gaia, patria del vino Porto. Il secondo giorno l’abbiamo utilizzato per fare una escursione al Castello de Quejo e goderci della visione dell’oceano Atlantico per poi fare un bagno...Ridotto ai soli piedi, in considerazione della temperatura gelida dell’acqua. Il pomeriggio è stato dedicato al completamento della visita della città e delle “caves” (con degustazione) dove vengono prodotti i famosi vini esportati in tutto il mondo. Il mercoledì mattina siamo partiti alla volta di Lisbona. Per lo spostamento abbiamo utilizzato il servizio di autobus della Renex (www. Renex.Pt) che collega in circa tre ore le due città, peraltro anche il più economico (30 euro a/r a persona), con partenza da Porto dalla Praca do Concordaria ed arrivo a Lisbona Oriente. L’impatto con Lisbona è stato scioccante: appena saliti sulla metropolitana siamo stati oggetto di un tentativo di scippo, per nostra fortuna non riuscito in quanto bloccato appena in tempo prima che il portafogli abbandonasse definitivamente le nostre tasche. A Lisbona abbiamo alloggiato per due notti presso l’Hotel Lutécia, un 4* bellissimo e raffinato, prenotato sul sito di expedia a 69 euro a notte per una camera doppia compreso prima colazione, situato a circa 500 metri dalla stazione Roma della metropolitana. Dopo l’accaduto, abbiamo depositato i soldi e la carta di credito nella cassaforte presente in camera. Lisbona è una bella città purtroppo ad altissimo rischio di scippi. Nei giorni successivi abbiamo assistito ad altri episodi avvenuti a danno di altre persone. Purtroppo tali esperienze hanno turbato la permanenza nella città e l’abbiamo lasciata, senza rimpianti, il venerdì mattina per fare ritorno ad una tranquilla ed ovattata Porto. Per quanto riguarda gli spostamenti a Lisbona consiglio di utilizzare l’abbonamento giornaliero, al costo di euro 3,50, valido 24 ore per tutti i mezzi pubblici della città (metro, bus, tram ed elevatori). A Porto e Lisbona si mangia benissimo ed il conto difficilmente supera i 10-11 euro a persona. Consigliamo il baccalà che viene cucinato in tantissimi modi.

Un salutone a tutti Antonio e Daniela.

  • 3810 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social